HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Jamie Vardy, dalla fabbrica al titolo di Premier: storia vivente del Leicester

11.01.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 4501 volte
© foto di Imago/Image Sport

La classe operaia al potere. Jamie Vardy, oggi, è uno degli attaccanti più considerati dell'intero pianeta. Merito della straordinaria stagione in Premier di due anni fa, campionato a detta di molti più difficile d'Europa, in cui Vardy ha centrato il record di gol segnati in una striscia di partite consecutiva. Undici, per la precisione. Più di Ruud Van Nistelrooy ai tempi dello United. La sua storia, più in generale, è però oramai nota a tutti: l'attaccante si è fatto conoscere due anni fa, ma fino al 2012 giocava nella quarta serie inglese. All'epoca infatti oltre ad essere un calciatore, Vardy era anche un metalmeccanico, impiego che gli consentiva di portare un buono stipendio a casa. Poi, la svolta targata Leicester, con cui ha raggiunto prima la promozione in Premier e poi la vittoria del titolo. Il primo, storico, delle Foxes. Da quel momento sono arrivati anche i gol con la Nazionale inglese, le voci di mercato e i relativi aumenti multimilionari di stipendio. Oggi Jamie Vardy compie 31 anni.

Sono nati oggi anche Emile Heskey, Jaime Valdes e Andrea Bertolacci.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Sono passati meno di 5 mesi da Roma-Liverpool 4-2. Sembra un'eternità "Deve scattare qualcosa nella testa dei giocatori perché non si possono perdere tutti questi contrasti. A me questo atteggiamento sta facendo diventare matto". Desolato, deluso, quasi mortificato. Il volto di Eusebio Di Francesco nel post-gara del Dall'Ara ha fotografato bene il momento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy