VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Nato Oggi...

Joachim Low, il tecnico che ha riportato la Germania sul tetto del mondo

03.02.2018 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 7883 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Da calciatore non ha mai raggiunto vette particolarmente elevate, ma da tecnico la situazione è radicalmente cambiata. Joachim Low ha girato tante squadra con gli scarpini ai piedi, anche se le maggiori soddisfazioni se le è tolte con il Friburgo. Nel '95 l'attuale ct della Germania decide di porre fine alla carriera da giocatore per sedersi in panchina. Winterthur, Frauenfeld e quindi la grande chiamata dello Stoccarda. Con i Rossi Low fu subito protagonista, creando in campo il famoso Triangolo magico formato da Balakov, Elber e Bobic che guidò la squadra alla vittoria della Coppa di Germania. Da lì, una serie di esperienze molto poco fortunate fra Fenerbahce, Karlsruhe, AdanasporTirol Innsbruck e Austria Vienna. Poi, nel 2004, la svolta: diventa il vice di Jurgen Klinsmann nella Germania. Dopo i Mondiali del 2006 prese il suo posto e avviò quel grande lavoro che porterà, alcuni anni dopo, la Germania ai vertici del calcio mondiale. Dopo un argento e un bronzo agli Europei, ecco la vittoria del Mondiale brasiliano del 2014 e il successivo rinnovo di contratto fino al 2018 per scacciare gli assalti delle big europee. Oggi, Low compie 58 anni.

Sono nati oggi anche Kamil Glik, Davide Moscardelli e Gregory van der Wiel.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Il Pallone d’Oro che non vedremo mai Si è fermato al primo tempo, almeno sul tabellino. Però sono stati 45 minuti di dominio assoluto: Mohamed Salah ha preso quella che era la “sua” Roma e l’ha rivoltata come un calzino. Juan Jesus, con ottime probabilità, si sta ancora chiedendo cosa gli sia sfrecciato accanto. L’egiziano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.