VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/2018?
  Real Madrid
  Barcellona
  Bayern Monaco
  Manchester United
  Manchester City
  Juventus
  Chelsea
  PSG
  Atletico Madrid
  Roma
  Napoli
  Monaco
  Liverpool
  Borussia Dortmund
  Altro

TMW Mob
Nato Oggi...

Joleon Lescott, la cicatrice più famosa della Premier. Retrocesso da tifoso

16.08.2016 05:00 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 58815 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

All'epoca, i centrali dell'Everton erano Ratcliffe e Watson. Joleon Lescott aveva cinque anni ed era appena uscito da scuola. Una macchina arrivò all'improvviso e Joleon, per andare incontro alla madre seduta in macchina dall'altra parte di una normalissima e tranquilla strada delle Midlands, venne travolto. "Sono stato fortunato". La cicatrice sulla fronte gli è rimasta, è da sempre segno che lo contraddistingue. Dal centro della fronte fino alla tempia sinistra. Una finestra sulla vita, cerniera che l'ha tenuto aggrappato a questa Terra mentre dopo il botto c'è chi lo credeva spacciato. Lescott si dice un uomo fortunato, questo e suo fratello Aaron, pure lui calciatore, sono stati la sua più grande ispirazione della vita. La forza che l'hanno guidato in una carriera che, all'apice del cuore, lo ha fatto anche vivere una tragedia sportiva mica male. Lescott è da sempre tifoso dell'Aston Villa e, riuscito a vestire a trentatre anni la maglia dei Villans, retrocede in modo assurdo in Championship dopo una stagione da tregenda. In carriera tante gioie, tra Wolverhampton, Bolton Wanderers, Manchester city e West Bromwich Albion. Coi Citizens, chiaramente, ha vinto due Premier, una League Cup ed una FA Cup, coi Wolves invece i Play-Off di First Division. In nazionale ha giocato quasi 30 partite ma è figlio della generazione inglese dei 'potrei ma...'. Eterni perdenti, figli dei leoni d'Albione che non hanno mai avuto la grinta giusta per vincer qualcosa.

Sono nati oggi anche: Helmut Rahm, Tico-Tico, Milan Rapaic, Giovnani Dall'Igna, Emerson Ramos, Roque Santa Cruz, Marcelo Larrondo, Moussa Sissoko.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
TMW RADIO - Ceccarini: "Juve, risultato positivo. Napoli: abbagliato da Mertens" Nella Tribuna Stampa pomeridiana su TMW Radio, solita incursione di Niccolò Ceccarini per commentare i risultati del...
23 settembre 1984, Maradona segna il suo primo gol in serie A Il 23 settembre 1984 Diego Armando Maradona segna il suo primo gol in Serie A con il Napoli. Il Pibe de Oro, arrivato in estate dal...
TMW RADIO - Collovoti: "Mertens voto 9. Ok Ilicic; male J. Mario, 4 per lui" Arrivano consueti e puntuali, nel pomeriggio di Tribuna Stampa su TMW Radio, i Collovoti di Fulvio Collovati,...
#NES-tweet - #Calcio #Juventus - Un solo modo di tenere in vita il 4-2-3-1: la presenza contemporanea di #Cuadrado, #Dybala e #Mandzukic. NES-tweet Da lunedì 24 luglio 2017, attuo una sinergia fra tuttomercatoweb.com, Facebook (NESTI Channel in www.carlonesti.it) e...
L'altra metà di ...Valon Behrami Il centrocampista dell'Udinese e della nazionale Svizzera Valon Behrami e sua moglie Elena sono ritornati in Italia, dopo tre...
Fantacalcio, Surprise Up & Down 6^ giornata Ecco a voi la nostra rubrica che vi dirà quali possono essere le sorprese di questo turno e i giocatori più o meno in forma. Buona lettura! ROMA – UDINESE Roma Surprise...
Il calcio e l'Italia, binomio inossidabile. Un affare da 798 milioni di euro. E in Spagna il pallone regna sovrano Uno studio pubblicato su Milano Finanza certifica che la nostra serie A si è rivelata il terzo settore industriale in Italia. Il conto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 23 September 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Saturday 23 September 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.