HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Calciomercato di Serie A in chiusura: qual è il vostro flop tra le big?
  Juventus
  Napoli
  Roma
  Inter
  Lazio
  Milan

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Keisuke Honda, nipponico giramondo che ha difeso i colori del Milan

13.06.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 10857 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Nella vita di Keisuke Honda doveva esserci lo sport. Oltre al fratello, oggi suo agente, che in passato era calciatore, anche due suoi zii sono rinomati nel mondo dello sport: uno ha partecipato ai Giochi Olimpici di Tokyo del '64 come canoista, un altro a 3 edizioni nella specialità lotta libera. Nato calcisticamente nel Settsu FC, passò da Gamba Osaka e Seiryo High School prima dell'approdo al Nagoya Grampus, suo primo club professionistico. Nel 2008 il passaggio in Europa al VVV-Venlo, in Olanda, dove in due stagioni segnerà 24 reti. Quindi il quadriennio al CSKA Mosca, prima del passaggio nel 2014 al Milan. Trequartista o esterno mancino di grande qualità tecnica e buona fisicità, in rossonero Honda giocherà con alterne fortune, spiccando soprattutto nel 2014-2015. Nel luglio 2017, dopo lo svincolo dai rossoneri, firmerà con i messicani del Pachuca, suo attuale club. Con la sua Nazionale, il Giappone, Honda ha raggiunto quasi quota 100 presenze, vincendo anche la Coppa d'Asia nel 2011. In carriera ha vinto anche un campionato russo, due Coppe di Russia, una Supercoppa di Russia e una Supercoppa Italiana. Oggi l'ex Milan compie 32 anni.
Sono nati oggi anche Enzo Robotti, Mauro Esposito, Florent Malouda, Alberto Zapater, Gonzalo Martinez, Thomas Partey e Kingsley Coman.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Samp, rush finale e concorrenza per il colpo in attacco In sospeso tra due nomi. Ultime 48 ore di fuoco per la Sampdoria, abile ad apparecchiare trattative ma non altrettanto fortunata all’atto della conclusione delle stesse. La frenata su Driussi ha contorni forse definitivi, per precisa scelta dell’argentino di non sottoporre la moglie...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy