HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Nato Oggi...

Liam Brady, un dubliners vincitore di due Scudetti con la Juventus

13.02.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 7744 volte
© foto di Simone Lorini

Liam Brady fu il primo calciatore straniero ad arrivare alla Juventus dopo la riapertura del mercato a giocatori stranieri. Irlandese di Dublino, Brady nacque in una famiglia di calciatori (lo erano 3 suoi fratelli e lo zio) e fu notato in giovanissima età dai sempre pronti osservatori dell'Arsenal. L'esordio fra i professionisti avvenne proprio con la maglia dei Gunners, con cui Chippy (questo il suo soprannome) rimase fino all'estate del 1980. Quando fu ingaggiato, appunto, dalla Juventus. In bianconero rimase solo due stagioni e in entrambe alzò al cielo il tricolore. Il suo tempo in Italia però non era assolutamente scaduto e così da Torino si spostò prima a Genova sponda Samp, poi nella Milano di parte nerazzurra. L'ultimo anno in Italia Brady lo giocò nell'Ascoli, prima di far ritorno in Inghilterra per chiudere la carriera al West Ham. Appese le scarpe al chiodo, Brady decise di sedersi in panchina e guidò per due stagioni il Celtic, quindi il Brighton. Dal '96 iniziò a far parte del settore giovanile dell'Arsenal e fra il 2008 e il 2010 è stato assistente di Giovanni Trapattoni alla guida della sua Irlanda.
In carriera Brady ha vinto due campionati italiani con la Juve, una Coppa d'Inghilterra con l'Arsenal e una Mitropa Cup con l'Ascoli.
Oggi Brady compie 62 anni.
Sono nati oggi anche Rafa Marquez, Luisao, Mamadou Sakho, Kevin Strootman, Eliaquim Mangala e Memphis Depay.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Higuain-Milan, sì al trasferimento. Legato ad Andre Silva Gonzalo Higuain ha dato verbalmente il proprio assenso al trasferimento al Milan. E lo ha fatto nei giorni scorsi, sbloccando la trattativa per Cristiano Ronaldo. L'argentino ha detto di sì a un addio, ovviamente con una buonuscita, sia nel caso arrivi prima il Chelsea, sia che possa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy