HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Mazinho, campione del mondo che ora guarda giocare i suoi due fenomeni

08.04.2019 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 342 volte
© foto di Giacomo Morini

All'anagrafe è conosciuto come Iomar do Nascimento, ma per tutti è semplicemente Mazinho. Cresciuto nel Santa Cruz ma esploso col Vasco da Gama, ha giocato due stagioni anche in Italia, con la maglia del Lecce prima e della Fiorentina poi. L'avventura nel Belpaese non fu però all'altezza della sua fama e dopo soli 24 mesi decise di tornare in patria, al Palmeiras. In Salento Mazinho arrivò per sostituire Ubaldo Righetti e la buona stagione lo portò comunque ad essere acquistato, per circa 8 miliardi, dalla Fiorentina. Dopo due anni al Palmeiras, decise di tentare la seconda avventura europea, questa volta in Spagna. Due anni al Valencia, quattro al Celta Vigo e uno all'Elche, prima di chiudere la carriera agonistica al Vitoria, ancora in Brasile. Nato difensore centrale e utilizzato spesso e volentieri come esterno difensivo, col tempo avanzò il suo raggio d'azione trasformandosi in mediano davanti alla difesa. Con la Nazionale brasiliana, probabilmente, si è tolto le maggiori soddisfazioni vincendo anche il Mondiale del '94 da protagonista. Oggi il nome della famiglia è tenuto alto dai figli Thiago Alcantara del Bayern Monaco e Rafinha del Barcellona. Il suo palmares parla di un campionato carioca, 3 Campionati brasiliani, due campionati paulista e un Torneo Rio-San Paolo. Oltre, come detto, ad un Mondiale e una Copa America. Oggi Mazinho compie 53 anni.

Sono nati oggi anche Agostino Di Bartolomei, Francesco Flachi e Karim Bellarabi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510