HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Nils Liedholm, il Barone che ha fatto scuola a tanti tecnici

08.10.2019 00:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 7451 volte

Nils Liedholm, per tutti i suoi tifosi semplicemente il Barone, ha scritto pagine indelebili del calcio italiano, del Milan soprattutto. Da giocatore prima, da allenatore poi. Cresciuto nella squadra della sua città, il Valdemarsvik, giocò con Sleipner e Norrkoping prima di trasferirsi, nel '49, al Milan. In rossonero giocò 359 partite segnando 81 gol. Con la maglia rossonera formò il tridente (Gre-No-Li) con i connazionali Gren e Nordhal con cui guiderà i rossoneri a tanti successi. La sua carriera però prese una piega ancora migliore nel '61, quando iniziò a fare l'allenatore. Del Milan, ovviamente. Il suo modo di allenare farà scuola a tanti per moltissimi anni a venire: con i rossoneri rimase fino al '66, poi Verona, Monza, Varese, Fiorentina, Roma e ancora Milan. L'alternanza fra giallorossi e rossoneri andrà avanti fino all'89. Poi, nel '92, ancora Verona e, nel '97, ancora Roma. In carriera, Liedholm ha vinto due campionati svedesi, 4 campionati italiani e due coppe latine, da giocatore. Da tecnico, due campionati italiani e 3 coppe Italia. Oggi sono passati 97 anni dalla nascita del Barone.

Sono nati oggi anche Antonio Cabrini, Zvonimir Boban, Fabrizio Cacciatore, Ezequiel Munoz e Lucas Alario.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...

Primo piano

TMW - Rinnovo in vista per Bonucci? Incontro con la Juve e Lucci La Juventus, non è certo una novità, è sempre attenta al rendimento e alla valorizzazione dei propri campioni. E infatti la società bianconera raramente corre il rischio di perdere o farsi sfuggire le stelle presenti nella rosa. Una premessa d'obbligo, per spiegare il fatto: secondo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510