Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Patrice Evra, gli inizi col Marsala, United, Juve e il calcio al tifoso OM

Patrice Evra, gli inizi col Marsala, United, Juve e il calcio al tifoso OMTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 15 maggio 2020 05:00Nato Oggi...
di Lorenzo Di Benedetto

Patrice Evra grazie alla Juventus è tornato ad esprimersi a grandissimi livelli, dopo una fase calante al Manchester United. La carriera del francese, prima dell'esperienza bianconera, si era però già incrociata con l'Italia: era il 1998 quando firmò il primo contratto professionistico con il Marsala. In Sicilia rimase un anno, prima di volare al nord per firmare col Monza. Lì fu notato dal Nizza, che dopo due anni lo vendette al Monaco per la prima grande avventura della sua storia. Nel Principato iniziò a vincere e rimase 4 anni, prima di passare al Manchester United di Sir Alex Ferguson. Con i Red Devils è diventato un calciatore di fama mondiale ed ha vinto praticamente tutto ciò che c'era da vincere, negli otto anni vissuti a Old Trafford. Poi, nel 2014, il passaggio alla Juve a parametro zero. All'inizio sembrava un colpo a vuoto da parte dei bianconeri, ma dopo alcuni mesi di adattamento Evra è tornato ad esprimersi su livelli altissimi contribuendo non poco ai successi juventini fino al 2017. Dal gennaio di quell'anno, per ritrovare la continuità persa per l'esplosione di Alex Sandro, tornò in patria per vestire la maglia dell'Olympique Marsiglia. La sua esperienza al Velodrome durerà fino al 2 novembre dello stesso anno, quando durante una gara di Europa League col Vitoria Guimaraes venne espulso per aver rifilato un calcione ad un tifoso con cui era nato un diverbio. In seguito arrivò una sospensione, una squalifica di 7 mesi dalle competizioni UEFA e la rescissione col club transalpino. Il 7 febbraio 2018 firma col West Ham fino al termine della stagione. Dopo l'avventura agli Hammers non ha trovato un'altra squadra, fino al ritiro del luglio 2019. In carriera ha vinto una Coppa di Lega francese, 3 Coppe di Lega inglese, 5 campionati inglesi, 5 Community Shield, due campionati italiani, due Coppa Italia, una Supercoppa italiana, una Champions League e una Coppa del Mondo per Club. Oggi Evra compie 39 anni.

Sono nati oggi anche Frank e Ronald de Boer, Daniele Galloppa, Mati Fernandez, Diego, Mapou Yanga-Mbiwa e Ousmane Dembele.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000