VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | TMW RADIO EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
      
SONDAGGIO
Dove giocherà Schick la prossima stagione?
  Resterà alla Sampdoria per il primo vero anno da titolare
  E' pronto per il grande salto: andrà alla Juventus
  All'Inter come prima grande alternativa a Icardi
  Andrà al Milan per il dopo Bacca
  In Premier League

TMW Mob
Nato Oggi...

Rodion Camataru, Scarpa d'Oro nell'86 grazie all'aiuto... di un dittatore

22.06.2016 05.00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 19866 volte
© foto di Federico De Luca

Rodion Camataru non è certamente uno di quei giocatori che la maggior parte dei tifosi ricordano, ma la sua storia nasconde comunque alcuni aneddoti curiosi. Il debutto nel calcio rumeno arrivò nel '74 con la maglia dell'Universitatea Craiova, club con il quale giocherà per dodici stagioni segnando gol a ripetizione. Quindi, nell'86, il grande passo verso la Dinamo Bucarest, squadra in cui rimase per tre stagioni vincendo la Scarpa d'Oro al primo colpo. O meglio, ai numeri la vinse, ma in realtà non portò mai a casa il trofeo visto che la Fifa cancellò il premio per presunte irregolarità poi confermate col tempo. Camataru nell'86-'87 segnò 44 gol e si piazzò davanti a Polster e Sirakov, fermi a 39 e 36. Proprio Polster contestò la classifica e le indagini spiegarono come i 18 gol di Camataru nelle ultime 6 gare di campionato non fossero del tutto regolari. A spingere l'attaccante ci pensò infatti il dittatore Ceausescu, leader del paese che voleva veder primeggiare i propri atleti. Il premio, come detto, non lo ricevette mai. Nell'89 volò in Olanda, per firmare col Charleroi, mentre dal '90 al '93 indossò la maglia dell'Heerenveen. Oggi l'attaccante romeno compie 58 anni.
Sono nati oggi anche Franciszek Smuda, Miroslav Kadlec, Andrea Mantovani e Tomas Svedkauskas.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...
Altre notizie
Telegram
CANALI TMW
CANALI TMW SQUADRE
ALTRI CANALI TMW
1 maggio 1988, il Milan batte 3-2 il Napoli, lo supera in classifica e si avvia verso lo scudetto Il primo maggio 1988 il Milan vince 3-2 contro il Napoli al San Paolo e mette un'ipoteca sullo scudetto. Alla vigilia i rossoneri inseguivano...
TMW RADIO - I Collovoti: "Icardi l'eccezione, Zapata da brividi" Top Babacar: stava prendendo qualche critica per non essere il degno sostituto di Kalinic e che non fosse da Fiorentina,...
TMW RADIO - Scanner: "Gli agenti dei calciatori, una figura discussa" In questa puntata di Scanner andata in onda su TMWRadio, l'avvocato Giulio Dini ha parlato degli agenti dei calciatori...
Juventus portabandiera e la leggenda del calcio spettacolo: Allegri ha creato un gruppo super, per un gioco semplice È' innegabile che se dobbiamo parlare di una squadra italiana che rappresenti al meglio in Europa la nostra bandiera in questo momento...
L'altra metà di ...Leonardo Perez Federica, la compagna di Leonardo Perez, attaccante dell'Ascoli, è intevenuta ai microfoni di TMWRadio nella rubrica...
Fantacalcio, RESOCONTO E TABELLINI 34^ GIORNATA Tutti i bonus e malus della 34^ giornata di Serie A       ATALANTA 2 - 2 JUVENTUS GOL (+3): Conti, Dani Alves, Freuler AUTOGOL (-2):...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 01 May 2017

Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi Monday 01 May 2017.

   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.