HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi tra le italiane passerà il girone di Champions League?
  Tutte
  Juventus, Inter e Roma
  Juventus, Inter e Napoli
  Juventus, Napoli e Roma
  Inter, Napoli e Roma
  Juventus e Roma
  Juventus e Inter
  Juventus e Napoli
  Inter e Roma
  Inter e Napoli
  Roma e Napoli
  Solo la Juventus
  Solo la Roma
  Solo l'Inter
  Solo il Napoli
  Nessuna

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Sandro Mazzola, dalla gloria con l'Inter alla staffetta con Rivera

08.11.2017 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 6859 volte

A Torino, l'8 novembre del '42, nacque quello che sarebbe poi diventato una delle più grandi bandiere dell'Inter. Perché Sandro Mazzola la maglia nerazzurra l'ha indossata come ragione di vita, iniziando dalle giovanili per poi guidare la prima squadra per 17 anni. Nato centravanti, la grande tecnica e la velocità nei dribbling lo portarono ad arretrare il suo raggio d'azione. Nonostante questo cambiamento, a fine carriera si conteranno 116 gol nelle 417 presenze nerazzurre. Con l'Inter ha vinto tutto, semplicemente. Quattro scudetti, 2 Coppe dei Campioni e 2 Intercontinentali, oltre ad un campionato Europeo con la maglia dell'Italia. Celebre, ai Mondiali del '70, la sua 'staffetta' con Gianni Rivera. Nel suo personale e ricchissimo palmares manca forse solo una cosa: il Pallone d'Oro. Ma non ci andò molto lontano, Mazzola, visto che nel '71 si piazzò secondo alle spalle di un certo Johan Cruyff. Dopo l'addio al calcio giocato, Mazzola è stato stimato dirigente e commentatore televisivo. Oggi Sandro Mazzola compie 75 anni.

Sono nati oggi anche Guus Hiddink, Josè Luis Caminero, Sergio Porrini, Josè Manuel Pinto, Luis Fabiano e Joe Cole.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 settembre CRISI ROMA, RITIRO E DI FRANCESCO HA TEMPO FINO AL DERBY. KARSDORP PUÒ LASCIARE I GIALLOROSSI. FIORENTINA, SI LAVORA AL RINNOVO DI CHIESA. MILAN, LEONARDO SUONA LA CARICA: “TORNIAMO SQUADRA DOMINANTE” - Suona l’allarme in casa Roma. La sconfitta contro il Bologna, unita ad altre prestazioni...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy