VERSIONE MOBILE
  HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2017/18?
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Roma
  Liverpool

Nato Oggi...

Simone Barone, un unico trofeo in carriera: lo storico Mondiale del 2006

30.04.2017 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 2708 volte
© foto di Giacomo Morini

Centrocampista polivalente in grado di abbinare qualità e quantità, Simone Barone ha vinto un solo trofeo in carriera. Parliamo, ovviamente, del Mondiale del 2006 in Germania. Nato calcisticamente nel Parma, con i Ducali esordì in Serie A prima di passare in prestito al Padova e all'Alzano Virescit. La stagione successiva, il 2000-2001, passa al Chievo e diventa titolare guidando la squadra alla vittoria del campionato cadetto. Resterà a Verona anche il campionato successivo, in Serie A, prima di far ritorno al Parma. Al Tardini resterà un biennio, poi il Palermo sborserà 5 milioni per acquistare il suo cartellino. Alla fine dell'esperienza palermitana sarà convocato da Lippi per la spedizione tedesca, in quel torneo scenderà in campo per due volte. In estate il suo cartellino fu acquistato dal Torino, nel 2009-2010 invece indosserà la maglia del Cagliari. Il 2011-2012, ultima stagione da giocatore, sarà a Livorno. Chiuso col calcio giocato, Barone ha deciso di intraprendere la carriera da allenatore: prima con le giovanili del Modena, poi con quelle del Parma, quindi l'avventura in India come vice al Delhi Dynamos. Oggi Simone Barone compie 39 anni.
Sono nati oggi anche Giuseppe Sannino, Thomas Schaaf, Cristian Raimondi, Marc-Andre ter Stegen e Pawel Wszolek.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Le pagelle di Cengiz Under: sparizione improvvisa e deludente Mai in partita, Cengiz Under ricorderà la sua prima semifinale di Champions League come 45 minuti di nulla assoluto, una scelta a cui Di Francesco rimedia già nell'intervallo, mandandolo anticipatamente sotto la doccia. Peccato, perché al turco la personalità non difetta ma non ieri...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.