HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Stevan Jovetic, lo Jo-Jo passato dai numeri viola agli sfottò britannici

02.11.2018 05:00 di Simone Bernabei  Twitter:    articolo letto 23923 volte

Nel 2000, a soli 11 anni, arrivò nelle giovanili del Mladost Podgorica, la squadra della sua città in Montenegro. A 14 passò al Partizan Belgrado e pochi anni dopo, nel 2007, ne divenne il capitano. E' lì che Stevan Jovetic è stato notato da Pantaleo Corvino, uno che in fatto di scouting (soprattutto nei Balcani) ha poco da invidiare ai colleghi. Arrivò alla Fiorentina nel 2008 per 8 milioni di euro, tanto per un ragazzo neanche ventenne. Alla Fiorentina rimase 5 anni e divenne un idolo dei tifosi gigliati nonostante un bruttissimo infortunio ai legamenti del ginocchio. Nel 2013 passò al Manchester City in quella che doveva diventare la tappa della sua definitiva consacrazione. Il biennio all'Ethiad, però, non fu positivo e Jo-Jo finì anche al centro degli sfottò dei tifosi, scatenati sui social col l'hashtag #WhereIsJovetic sulla scia del celebre gioco 'Where is Wally'. Dal 2015 è all'Inter: bene l'inizio del primo anno, poi il buio. Tanto che nell'estate 2016 fu ad un passo dal clamoroso ritorno alla Fiorentina, stoppato solo dalla nuova proprietà nerazzurra. Adesso, dopo la parentesi a Siviglia, il montenegrino ha scelto il Monaco, per provare a rilanciarsi definitivamente. Ma anche l'esperienza nel Principato non è stata fin qui all'altezza delle aspettative. In carriera Jovetic ha vinto un campionato serbo, una Coppa di Serbia, una Premier League e una Coppa di Lega inglese. Oggi Jo-Jo compie 29 anni.

Sono nati oggi anche Diego Lugano, Lucien Favre, Martin Petras, Pablo Armero, Vitolo ed Edoardo Goldaniga.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

Nela: "Milan, limiti nei giocatori. Non è colpa solo di Gattuso" L'ex terzino Sebino Nela è intervenuto su MC Sport, nel corso della trasmissione Maracanà. Queste le sue dichiarazioni sul Milan, sconfitto in Coppa Italia dalla Lazio: "Il Milan è in grande difficoltà, sia dal punto di vista del gioco sia della mentalità. Io credo che la dirigenza...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510