HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Zico, storia del Flamengo e del Brasile: a Udine l'unica esperienza europea

03.03.2019 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 9048 volte

Arthur Antunes Coimbra, conosciuto da tutti come Zico, uno dei migliori giocatori della storia del paese carioca. Grande protagonista con la maglia della sua Nazionale, con la quale però non è mai riuscito a vincere il Mondiale, è stato eletto calciatore sudamericano dell'anno per tre volte ed occupa la nona posizione nella classifica dei migliori giocatori del ventesimo secolo redatta da France Football. Nella sua carriera ha vestito principalmente la maglia del Flamengo, con la quale ha disputato 534 partite mettendo a segno 370 gol, dal 1971 al 1989. Dal 1983 al 1985 ha però intrapreso la sua unica esperienza nel calcio europeo, in Serie A, nell'Udinese. In bianconero ha siglato 22 reti in 39 presenze, prima di far ritorno al Flamengo e per poi militare nei Sumitomo Metals e nel Kashima Antlers prima di appendere gli scarpini al chiodo. Da calciatore il centrocampista ha vinto tre volte il campionato brasiliano, sette volte il Campionato Carioca oltre che a una Coppa Libertadores e una Coppa Intercontinentale. Si è inoltre piazzato al terzo posto nel Mondiale del 1978 con il Brasile, e con la maglia della sua Nazionale ha totalizzato 72 presenze con 52 gol all'attivo. Alla fine della sua carriera ha poi intrapreso quella di allenatore, guidando tra le altre il Giappone, il Fenerbahce, il CSKA Mosca e l'Olympiacos. Oggi Zico compie 66 anni.

Sono nati oggi anche Oscar Tabarez, Zbigniew Boniek, Oscar Dertycia Antonio Rudiger e Bryan Cristante.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nato Oggi...

Primo piano

Bilancio Milan al 30 giugno: -155.9 mln, è il peggior passivo di sempre Il bilancio del Milan per la stagione 2018-2019 registra una perdita di 155,9 milioni di euro, 20,3 milioni in più rispetto ad un anno fa quando la perdita dell'esercizio precedente che si era attestata sui 135,6 milioni. Si tratta del peggior passivo di sempre per il club rossonero,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510