HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » nocerina » Notizie
Cerca
Sondaggio TMW
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

DE LIGUORI: la partenza silenziosa del capitano

01.02.2012 13:00 di Alessandro Trapanese    per tuttonocerina.com   articolo letto 651 volte
DE LIGUORI: la partenza silenziosa del capitano
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

La vorticosa girandola di trattative dell’ultima giornata della campagna trasferimenti di Gennaio non ha risparmiato colui il quale della Nocerina più vincente della sua ultrasecolare storia è stato capitano indomito. Vincenzo De Liguori, classe 1979, lascia i rossoneri e si trasferisce a Barletta in Lega Pro I Divisione. Il club pugliese si assicura le prestazioni del centrocampista napoletano fino al 30 Giugno, salva la facoltà di esercitare il diritto di riscatto della comproprietà a far data dal 1 Luglio per il sodalizio di Patron Roberto Tatò.
Giunto da Benevento a Nocera nell’estate del 2010, è stato insostituibile incontrista e costruttore del quartetto mediano dello scacchiere agli ordini di mister Gaetano Auteri nell’inarrestabile cavalcata dei molossi in tutto l’arco dell’indiscusso predominio del campionato di Lega Pro I Divisione, edizione 2010-2011. Trentuno le gare disputate nello scorso campionato per De Liguori e due realizzazioni effettuate ad impreziosire il suo fondamentale apporto in termini di solidità e geometrie nell’organico rossonero. Nocerina da sogno e nel sogno, dunque, con Vincenzo De Liguori glorioso capitano.
Nell’attuale campionato cadetto ha modo di collezionare 21 presenze e di siglare una spettacolare rete a Gubbio. Dopo un inizio egregio, come tutta la squadra soffre l’impatto con una categoria mai affrontata prima. L’assoluta necessità di rivedere in Gennaio le scelte tecniche effettuate nella scorsa estate da parte del sodalizio rossonero ha voluto il suo graduale accantonamento dopo gli arrivi dei centrocampisti Mingazzini, Barusso, Parola, Gherardi, Merino e Pagano.
Dalle stelle dei fasti alla polvere dell’angosciante attuale situazione in graduatoria in cadetteria; il calcio, come gran parte delle cose della vita, è come un mare senza sponde che tutto travolge e trascina: il capitano di una Nocerina da leggenda, senza squilli di tromba, migra silente verso altri lidi. Per un addio o un arrivederci. Chissà.
 


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Nocerina

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510