HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Stelle di Natale AIL 2018
  HOME tmw » palermo » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Ottavi di Champions: chi ha più possibilità tra Inter e Napoli?
  Andranno entrambe agli ottavi
  Si qualificherà solo il Napoli
  Si qualificherà solo l'Inter
  Verranno entrambe eliminate

L'esempio Hernandez, dinamismo e rapidità: Ignacio Lores Varela

10.07.2011 11:43 di Alessio Alaimo    per palermo24.net   articolo letto 1726 volte

Centottantadue centimetri di talento, settantatré chili di dinamismo e propensione offensiva. Ignacio Lores Varela, esterno sinistro classe '91 proveniente dal Defensor Sporting, è un nuovo giocatore del Palermo. Dotato di buona tecnica, rapido e con capacità di andare sul fondo, Lores, il cui acquisto è passato praticamente inosservato, si è detto felice di affrontare la nuova avventura a tinte rosanero e ha affermato di conoscere, in quanto uruguagio come lui, l'attaccante Abel Hernandez.

Il nuovo calciatore del Palermo, ha esordito con la maglia del Defensor Sporting nel campionato di Clausura 2010, disputando in totale cinque partite. Nella stagione 2010/2011, dopo aver vinto il campionato di Apertura, gioca quattro partite del Clausura, dove la sua squadra si piazza al secondo posto. La finale infatti terminerà 1-0 per il Nacional.

Un acquisto tutto da scoprire, Ignacio Lores Varela, di cui chi lo conosce per averlo visto all'opera parla bene, ma non per l'immediato.
Poco male. È probabile che la permanenza di Varela in Sicilia sia legata alle impressioni che trarrà Pioli di Luca Di Matteo. Anche lui esterno sinistro, di proprietà del Palermo dalla stagione 2007/2008, giunto in rosanero grazie all'occhio attento di Rino Foschi.  Il giovane Luca s'è fatto le ossa a Vicenza, dove è cresciuto tantissimo, grazie anche a Maran che  gli ha trovato una nuova collocazione tattica - quella di esterno sinistro, appunto -. Così il Palermo lo scorso 16 giugno ha deciso di riscattare tutto il cartellino.
Se dovesse far bene nel corso del ritiro, Di Matteo potrebbe anche giocarsi le sue chanches agli ordini di Pioli. Altrimenti l'esterno sinistro, vice Balzaretti (che dal prossimo anno giocherà a centrocampo), sarà proprio Lores Varela.
Il centrocampista abruzzese vanta parecchi estimatori, tra cui il Lecce di Carlo Osti. Ma attenzione anche al Novara.


Varela, al contrario di Luca Di Matteo, è un elemento tutto da scoprire. L'uruguagio ha dalla sua la titolarità con la Nazionale dell’Uruguay Under 20, dove pochi mesi fa ha vinto la Suwon Cup, torneo di categoria disputato in Korea del Sud e che ha visto partecipare anche le rappresentative di Nigeria, Nuova Zelanda e Sud Korea. Varela inoltre porta con sé a Palermo un bagaglio di motivazioni e voglia di far bene. "Lavorando sodo e crescendo giorno dopo giorno so che potrò ritagliarmi uno spazio importante”, ha fatto sapere lo scorso 9 luglio a ilpalermocalcio.it. E adesso non resta che attendere per vederlo all'opera. La storia insegna che, a parte i vari Joao Pedro e Santiago Garcia, il Palermo in Sudamerica spesso pesca bene. Pioli intanto gli ha dato il benvenuto: "Per quello che ho visto si tratta di un giocatore offensivo, con un buon piede e un'ottima corsa".


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Palermo

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510