HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » parma » Serie A
Cerca
Sondaggio TMW
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

Le pagelle della Lazio - Con Acerbi non si passa. L. Alberto vizia e delizia

Risultato finale: Lazio 2, Parma 0.
22.09.2019 22:55 di Simone Lorini    articolo letto 13251 volte
Le pagelle della Lazio - Con Acerbi non si passa. L. Alberto vizia e delizia
© foto di www.imagephotoagency.it
Strakosha 6 -  Le incertezze non sono svanite ma nella serata dell'Olimpico non si denotano i clamorosi errori delle ultime due gare.
Luiz Felipe 6,5 -  Il Gervinho di oggi è ben poca cosa ma c'è anche qualche merito del difensore brasiliano, tornato a essere un muro invalicabile in questa serata.

Acerbi 7 -  Stravinto il duello con Inglese a centro area, una buona notizia per Mancini. Forse si spiega così la presenza fissa del laziale in azzurro e l'assenza cronica del ducale.

Radu 6,5 -  Non sbaglia nulla: incarna la parola "reliente". Pochi mesi fa era fuori quadra e con le valigie in mano, ora è tornato a essere insostituibile.

Marusic 6,5 -  Preferito a Lazzari per la prima volta in stagione non dà modo a Inzaghi di pentirsi della scelta.

Milinkovic-Savic 6,5 -  Primo tempo diligente ma privo dei guizzi di classe a cui aveva abituato un paio di anni fa. Bello l'assist con cui serve al compagno Marusic la palla del bis.

Lucas Leiva 6 -  Solita prestazione di grande concretezza e abilità difensiva, per non parlare del recupero palloni. Dal 74' Parolo sv.

Luis Alberto 7,5 -  Deve davvero tantissimo a Inzaghi, che lo ha reso il miglior fantasista della Serie A, due anni fa, e ora uno dei migliori interni. La parabola disegnata per mandare Immobile in porta è degna di un architetto.

Lulic 6,5 -  Non brilla per iniziative offensive ma da un contributo tangibile alla sua squadra in fase difensiva e come equilibratore del centrocampo. Dall'84' Jony sv.

Correa 6 -  A corrente alternata, ma mai ad un voltaggio tale da renderlo pericoloso.

Immobile 7 -  "Timbra" il cartellino alla prima chiamata, sbatte su Sepe alla seconda e mette in porta Correa alla terza. Esce al 63' letteralmente inviperito col proprio tecnico. Dal 64' Caicedo sv.

Rileggi la cronaca della sfida: Lazio bella ma litigarella, il Parma si arrende troppo presto

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Parma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510