HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » parma » Rassegna stampa
Cerca
Sondaggio TMW
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

L'apertura di Tuttosport: "Vialli la forza dell'azzurro"

14.10.2019 07:08 di Alessio Del Lungo    articolo letto 9236 volte
L'apertura di Tuttosport: "Vialli la forza dell'azzurro"
© foto di Alessio Del Lungo
"Vialli la forza dell'azzurro". Questo il titolo di Tuttosport in edicola questa mattina sull'ex bomber della Sampdoria. Il coraggio di lottare contro la malattia, la voglia di affiancare di nuovo l'amico Mancini come capo delegazione della Nazionale: il grande ritorno in campo di Vialli è uno spot fantastico per il calcio.

Milan - Nel taglio alto del quotidiano stamani c'è spazio anche per i rossoneri con le parole di Berlusconi: "Gazidis, stai zitto! Il Monza a San Siro". L'ex presidente prosegue: "Il rischio bancarotta? Sono cose che non si dovrebbero dire. Poi, se uno ha voglia di dirle, va in bagno, chiude la porta e le dice lì. Il Meazza non va abbattuto, piuttosto ci faccio giocare la mia nuova squadra".

Juventus - Spazio anche per i bianconeri nel giornale odierno, nel taglio laterale con il titolo seguente: "Rabiot SOS Juve". Sarri - si legge - ha un piano per rilanciare il francese che nelle prossime sette gare in ventidue giorni avrà più spazio rispetto a quello avuto finora.

Torino - "Cairo, ora vinci qualcosa". Queste le parole di Eraldo Pecci, regista granata ai tempi dello scudetto, che trovano spazio nel taglio basso della prima pagina del quotidiano di questa mattina. L'ex campione d'Italia continua: "Al museo ci volevano tenere per ricordo".
Alessio Del Lungo
© foto di Prime pagine

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Parma

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510