Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / parma / Serie A
ESCLUSIVA TMW - Messi omaggia Maradona, il vicepres. del Newell's: "Ora smettetela di paragonarli"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 30 novembre 2020 18:38Serie A
di Giacomo Iacobellis
esclusiva

Messi omaggia Maradona, il vicepres. del Newell's: "Ora smettetela di paragonarli"

Lionel Messi e Diego Armando Maradona, non più Lionel Messi o Diego Armando Maradona. L'esultanza della Pulga dopo il gol contro l'Osasuna ha fatto il giro del mondo e forse definito una volta per tutte, almeno nel cuore dei suoi connazionali, che ha poco senso paragonare i due più grandi campioni della storia argentina. Molto meglio emozionarsi rivedendo le giocate del Diez e fare altrettanto, ancora oggi, dinanzi a quelle della stella blaugrana. Come il gol segnato nel 4-0 di ieri, prima del grande omaggio al Pibe de Oro e all'altro club del suo cuore: il Club Atlético Newell's Old Boys, ex squadra di Leo dal 1995 al 2000 nonché di Diego nel 1993-1994.

Proprio per commentare una delle immagini che senza alcun dubbio segnerà la nostra epoca, TuttoMercatoWeb.com ha raggiunto in esclusiva il vicepresidente della Lepra di Rosario, Cristian D'Amico: "Prima di tutto, lasciatemi dire che siamo ancora tutti distrutti dalla perdita di Diego. Non dimenticherò mai il grande omaggio che gli abbiamo riservato l'anno scorso, lo porteremo sempre con noi".

Che effetto le ha fatto l'esultanza di Messi?
"È stato bello vedere Leo portare in alto i nostri colori. Proprio come lui, anche Diego aveva il Newell's nel cuore, oltre ad averci giocato non appena rientrato dalla sua avventura in Europa nel 1993-1994".

Pensa che quell'immagine così iconica possa mettere fine, una volta per tutte, alla contesa "Maradona o Messi"?
"Io ho sempre detto che Messi e Maradona sono due calciatori e due personaggi diversi. Prima di tutto hanno giocato in due epoche distinte, quindi è molto difficile metterli a confronto. Maradona ha stregato il mondo con la sua gambeta, le sue magie, i suoi numeri. Messi è invece tuttora protagonista a livello internazionale con una carriera strepitosa che dura ormai da tanti anni e che lo ha romanticamente visto vestire sempre la stessa maglia, quella del Barcellona".

Qualcosa in comune, però, l'hanno sicuramente avuto... Il gol segnato ieri da Messi, ad esempio, ne ricordava proprio uno di Maradona.
"Parliamo di due fenomeni, entrambi mancini, ma soprattutto dei due calciatori più forti della loro generazione. Senza dimenticare quella passione comune per il Newell's, l'ho già detto?".

Da Diego a Leo: cosa rappresenta per il Newell's essere il club dove è iniziata la carriera di Lionel Messi?
"In primis è un grande orgoglio che il miglior calciatore del mondo si sia formato nella cantera del nostro club. Perché parla bene della nostra società e dà importanza a tutto il nostro lavoro di formazione, che è sempre stato una caratteristica intrinseca del Newell's. Da tifoso rossonero, poi, il fatto che Leo ci ricordi in continuazione ci riempie di allegria e di emozione. Messi parla spesso del suo desiderio di vestire, un giorno, la maglia del club del suo cuore e questo, ovviamente, fa commuovere ogni volta tutti noi Leprosos".

Il sogno di riportarlo a casa per chiudere la carriera è ancora vivo?
"Quello ci sarà sempre, sarebbe un sogno vedere il nostro Leo entrare allo stadio Marcelo Bielsa con la maglia della Lepra. Se mai dovesse accadere, ci faremo trovare preparati".
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000