HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » perugia » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Vedremo un Perugia a tre punte? Roberto Goretti ha dato il suo ok... "Si può fare"

16.10.2019 10:04 di Redazione Perugia24.net    per perugia24.net   articolo letto 91 volte

Con il passare delle giornate al Perugia avere abbondanza di giocatori di qualità sarà sicuramente un valore aggiunto, ma nel breve può creare qualche problema di scelte per il tecnico biancorosso. Come scrive Francesca Mencacci su La Nazione, la strada era tracciata, l’ultimo giorno di mercato ha tolto qualche equilibrio trovato nei mesi estivi. Roberto Goretti, ospite a Tef, affronta gli argomenti senza filtri, anche i più spinosi. «Gli inserimenti di Balic, Nicolussi e Falcinelli nell’ultimo giorno di trattative, hanno alterato gli equilibri di due mesi di lavoro di Oddo – ha spiegato il dirigente biancorosso a Grifo Stadium – hanno quasi destabilizzato l’intera idea di gioco del mister. Adesso il tecnico sta alternando le varie soluzioni in attacco, privilegiando maggiormente il lavoro estivo. Ma con gli allenamenti e con il tempo si vedranno più spesso le due punte e anche tre». Balic potrebbe avre creato qualche equivoco, dettato dal dualismo con Carraro e dalla, al momento, poca propensione a giocare da mezzala. Poi ci sono le tre punte di diamante: Iemmello, Melchiorri e Falcinelli. Tenerne fuori uno sembra un sacrilegio, figuriamoci quando ne restano due fuori. Goretti ci tiene a ringraziare Falcinelli. «Davanti abbiamo tre top player grazie all’occasione che ci è capitata negli ultimi due giorni di mercato, quando abbiamo capito che potevamo riportare Falcinelli a Perugia. Era un calcio di rigore da sfruttare per dare un segnale di fiducia a tecnico, squadra e ambiente ed è stato lui a decidere di tornare qui. Diego ha fatto una scelta coraggiosa, prendendosi dei rischi perché ha tutto da perdere e proprio per questo dobbiamo ringraziarlo e sostenerlo al di là di quelle che saranno le sue prestazioni perché porta grande energia anche all’interno dello spogliatoio dando l’esempio». Scegliere è complesso, Goretti avvalora la tesi nell’ultimo passaggio della serata televisiva. «Rimpianti di mercato? Avrei preso uno-due giocatori in meno».


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Perugia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510