HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » perugia » Curiosità
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Che sconfitta per il calcio umbro! Il derby tra Cannara e Foligno si giocherà a porte chiuse!

25.10.2019 18:16 di Redazione Perugia24.net    per perugia24.net   articolo letto 62 volte

Ormai è deciso. Il derby Cannara-Foligno di domenica prossima si giocherà allo Spoletini di Cannara, con fischio di inizio alle 14,30, a porte chiuse a causa della determinazione della Questura di Perugia per l'inadeguatezza dello Spoletini dovuta alla mancata realizzazione dei lavori previsti già dalla passata stagione. Per protestare contro la mancata esecuzione dei lavori da parte dell'Amministrazione comunale, è stato affisso alle mura esterne dello stadio uno striscione con su scritto: "Incoerenza e incapacità la nostra passione non fermerà. Forza Cannara" (come vediamo nella foto Eccellenzacalcio).

Questa la nota inviata dal Dipartimento Interregionale alle società di Cannara e Foligno e al sindaco di Cannara.

A seguito della diffida pervenuta dalla Questura di Perugia e della comunicazione da parte del Sindaco di Cannara, si dispone che la gara CANNARA / FOLIGNO, del Campionato Serie D 2019/2020, in programma domenica 27 ottobre 2019 alle ore 14.30, sarà disputata, A PORTE CHIUSE.
Nel caso di disputa gare in assenza di pubblico, le Società in indirizzo sono tenute ad attenersi tassativamente alle disposizioni previste dallo scrivente Dipartimento, di seguito riportate:

a) ogni Società può far entrare nella struttura sportiva un massimo di 35 tesserati, ivi compresi coloro che figureranno nella distinta di gara;
b) sono ammessi all’interno dello stesso impianto coloro che sono in possesso della tessera C.O.N.1. o F.1.G.C., nell'adempimento di funzioni specifiche ad essi affidate;
c) devono essere concessi accrediti a giornalisti in possesso di regolare tessera di iscrizione all’Albo o a pubblicisti che abbiano inoltrato formale richiesta scritta su carta intestata firmata dal Legale Rappresentante della testata o dell'emittente radio televisiva presso la quale prestano la propria opera, secondo le norme vigenti; ogni altro accredito sarà negato dagli Ispettori del Dipartimento;
d) sono consentiti gli accrediti di operatori radio — televisivi che risultino dipendenti di Emittenti debitamente autorizzate dal Dipartimento Interregionale;
e) può accedere all'impianto personale appartenente alle Forze dell'Ordine in possesso di regolare tesserino di Agente/Ufficiale di P.S. o P.G. anche se non in servizio o in divisa;
f) le biglietterie dello stadio in cui si disputano gare a porte chiuse, debbono rimanere rigorosamente chiuse e non può essere tassativamente posto in vendita nessun tipo di biglietto;
g) le Società oggetto del provvedimento restrittivo, alla pubblicazione dell'atto sul Comunicato Ufficiale, debbono darne tempestiva apposita comunicazione:
1. alle Forze dell'Ordine del Comune ove si disputa la gara;
2. al Sig. Prefetto e al Sig. Questore competenti di zona ove è ubicato l'impianto;
3. all'Ufficio S.I.A.E. di zona;
Si raccomanda la scrupolosa osservanza delle suddette disposizioni, rappresentando che eventuali inadempienze saranno sanzionate a termini regolamentari.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Perugia

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510