HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » potenza » Serie C
Cerca
Sondaggio TMW
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

Serie C, Giudice Sportivo: in 7 fermati per 1 gara. Stop per due allenatori

26.09.2019 18:42 di Tommaso Maschio    articolo letto 6867 volte
Serie C, Giudice Sportivo: in 7 fermati per 1 gara. Stop per due allenatori
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Irene Papi e dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 26 Settembre 2019 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano.

SOCIETA'

AMMENDA
€ 2.000,00 CATANIA perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori inneggianti alla liberazione di Antonio Speziale (r.proc.fed.,r.c.c., recidiva).
€ 2.000,00 IMOLESE per aver causato notevole ritardo sull'orario d'inizio della gara per la mancanza dell'ambulanza.
€ 1.500,00 POTENZA perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, nel proprio settore due petardi, senza conseguenze; i medesimi intonavano cori offensivi verso un calciatore della squadra avversaria (r.proc.fed.,r.c.c.).
€ 1.000,00 CAVESE perché propri sostenitori, in campo avverso, intonavano un coro inneggiante alla liberazione di Antonio Speziale (r.c.c.).
€ 1.000,00 REGGINA perché propri sostenitori in campo avverso, introducevano e facevano esplodere nel proprio settore tre petardi, senza conseguenze (r.proc.fed.,r.c.c.).

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 15 OTTOBRE 2019
RAIOLA FILIPPO (PAGANESE) per comportamento irriguardoso verso l'arbitro al termine del primo tempo di gara. 31/94

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO L’ 8 OTTOBRE 2019
MIGNEMI DAVIDE CARMELO (SICULA LEONZIO) perché in stato di squalifica si introduceva indebitamente negli spogliatoi e nel recinto di gioco prima dell'inizio della gara (r.proc.fed.).

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

GABURRO MARCO (LECCO) per aver proferito una frase blasfema durante la gara (espulso, r.proc. fed.).
PANCARO GIUSEPPE (PISTOIESE) per atteggiamento irriguardoso verso l'arbitro durante la gara (espulso).
CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

SABOTIC MINEL (CARPI) per proteste verso l'arbitro e per condotta scorretta verso un avversario.
PADOVAN STEFANO (IMOLESE) per simulazione di fallo e per condotta scorretta verso un avversario.
CANINI MICHELE (PERGOLETTESE) per condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso l'arbitro.
TERIGI LEONARDO (PISTOIESE) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
GERMINIO GABRIELE (RENDE) per condotta scorretta verso un avversario e per proteste verso l'arbitro.
GENNARI MATTIA (VIS PESARO) per condotta scorretta verso un avversario e per condotta non regolamentare.
TIRITIELLO ANDREA (VIRTUS FRANCAVILLA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Potenza

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510