HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Champions, gruppo F: le probabili formazioni di Barcellona-Inter

02.10.2019 15:36 di Raimondo De Magistris  Twitter:    articolo letto 7572 volte
Fonte: Con la collaborazione di Simone Bernabei
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Una sfida fondamentale. L’hanno definita così i due tecnici, Ernesto Valverde e Antonio Conte, la partita di questa sera fra Barcellona e Inter. Una gara non ancora da dentro o fuori, ma certamente utile per capire qualcosa in più sulle forze del gruppo F di Champions dopo i due pareggi della prima giornata. I padroni di casa arrivano dal successo di Liga contro il Getafe e da quello col Villarreal, ma in generale la stagione blaugrana non sembra partita nel migliore dei modi. E per capirlo basta parlare con un qualsiasi tifoso di Barcellona. Dall’altra parte l’Inter di Conte leader in Serie A ma non ancora schiacciasassi in Europa, come dimostra lo scialbo pareggio interno contro lo Slavia Praga. Situazioni e motivazioni diverse che però portano alla stessa conclusione: entrambi i tecnici chiederanno a gran voce la vittoria.

Come arriva il Barcellona - Non proprio al meglio. Anzi. Il primo, non unico ma quasi, punto interrogativo non può che riguardare Leo Messi. “Elongazione all’adduttore della gamba sinistra”, recitava il comunicato blaugrana di qualche giorno fa. Ieri Messi si è allenato in gruppo (o almeno è stato visto in gruppo durante i 15 minuti di seduta aperti alla stampa) e pur senza eccessi è sembrato sereno e pronto all’uso. Ma Valverde è stato chiaro: “Non voglio correre rischi”, in riferimento alla Pulce reduce da due guai muscolari nel giro di qualche settimana. Esaurito l’argomento Messi, uno che ha una situazione molto simile alla Pulce è Ousmane Dembele: il francese si porta dietro fastidi muscolari dalla scorsa stagione e per lui vale lo stesso discorso dell’argentino. Convocato, ma zero rischi. Chi non ci sarà è invece Ansu Fati, la giovane stella che sta facendo brillare gli occhi ai sostenitori blaugrana. Con lui out anche Jordi Alba e Samuel Umtiti.
Un quadro piuttosto complesso che porta Lenglet (squalificato in Liga) titolare al fianco di Pique. Con Junior Firpo a sinistra e uno fra Semedo e Sergi Roberto a destra. A centrocampo, con Busquets, ci saranno gli artisti De Jong e Arthur, mentre davanti con Griezmann e Suarez spazio ancora a Carles Perez. Il tutto se dovesse essere confermato il 4-3-3. Perché l’ipotesi di un 4-4-2 con Semedo terzino, Sergi Roberto esterno destro di centrocampo e davanti la coppia Griezi-Suarez non è del tutto tramontata, seppur decisamente indietro nelle preferenze.

Come arriva l’Inter - Comunicazione di servizio: Lukaku non ci sarà. Una bomba inaspettata, quella sganciata da Antonio Conte al termine della conferenza stampa di ieri. Il belga ha un problema al quadricipite e sebbene non esistano lesioni si è scelto di non forzare la mano. Al suo posto chi giocherà? Le alternative a disposizione di Conte non sono poi poi molte. Tanto dipenderà dalla voglia del tecnico di tenersi a disposizione una carta in grado di stravolgere i piani a gara in corso. Se basterà Politano a questo scopo, i titolari saranno Lautaro Martinez e Alexis Sanchez (squalificato per la Juve). Altrimenti spazio all’ex Sassuolo in coppia con uno dei due sudamericani, ma la prima ipotesi resta la più credibile. In difesa confermata la Godin-De Vrij-Skriniar, mentre a centrocampo il dubbio principale riguarda l’esterno destro: D’Ambrosio o Candreva? Un’alternanza che ha alti e bassi ogni ora, ma alla fine potrebbe spuntarla Candreva. Dall’altra parte Asamoah, nel mezzo Barella e Sensi ai lati di Brozovic.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TOP 50 TMW - Il record di Higuain trema. Al primo posto c'è Immobile Oggi presentiamo la Top 50 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com fra coloro che abbiano disputato almeno 6 partite. Al primo posto troviamo Ciro Immobile. PRIMO POSTO - CIRO IMMOBILE (Lazio) 6,96 Il primato più scontato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510