HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Ajax-Bayern - Out Robben, dubbio Onana

Fischio d'inizio alle 21. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
12.12.2018 06:12 di Luca Chiarini   articolo letto 2525 volte
© foto di Imago/Image Sport

Archiviati gli ottavi di finale, Ajax e Bayern si contendono il primato del gruppo E nell'ultimo scoppiettante turno della fase a gironi di Champions League. Gerarchie ampiamente delineate nel raggruppamento: il fanalino di coda AEK è fuori dai giochi, Benfica certo della terza piazza e qualificato di diritto all'Europa League. Resta un ultimo nodo da sciogliere: la vetta, al momento appannaggio dei bavaresi, a due lunghezze di vantaggio sui Lancieri. Se i calcoli son presto fatti e il club di Hoeness ha a disposizione due risultati su tre, gli olandesi proveranno a far leva sulla spinta dei cinquantacinquemila della Johan Cruijff Arena per tentare l'impresa, e di conseguenza far impennare le quotazioni di un sorteggio più agevole. In questo senso, c'è un dato che fa ben sperare: nei nove precedenti ufficiali tra le due compagini, ben sei si sono conclusi a favore della formazione ospitante, con soli tre pari a chiudere il bilancio. Appuntamento con la storia, dunque, per entrambe: il Bayern per ribaltarla, l'Ajax per proseguirla.

COME ARRIVA L'AJAX - Costretti ai box Bandé, Eiting e Veltman. Onana è uscito malconcio dalla sfida contro lo Zwolle, ma dovrebbe stringere i denti: le riserve verranno però sciolte soltanto in giornata. De Ligt e Blind favoriti per la coppia centrale, chiusi ai lati da Mazraoui e Tagliafico. Verso una maglia da titolare Ziyech, pur al netto delle condizioni fisiche precarie, così come Dolberg. Schone in regia, spalleggiato dal prodigio De Jong, con Neres e Tadic in pole per gli esterni.

COME ARRIVA IL BAYERN - Out, oltre al lungodegente Tolisso, anche James Rodriguez e Robben. "Stiamo trovando la nostra strada, per cui non medito troppi cambi, potrebbero anche non essercene", la sentenza alla vigilia di Kovac. Sale dunque l'ipotesi conferma dell'undici che sabato ha strapazzato il Norimberga per tre reti a zero: davanti a Neuer spazio a Rafinha, Sule, Boateng e Alaba. Kimmich partner in mediana di Goretzka, con Gnabry e Ribery a presidiare i binari laterali. Muller sarà verosimilmente il raccordo a supporto di Lewandowski.

Ecco le probabili formazioni:

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; De Jong, Schone, Ziyech; Neres, Dolberg, Tadic. A disposizione: Lamprou, Nissen, Wober, Zakaria, De Wit, Huntelaar, Cerny. Allenatore: Erik Ten Hag.

BAYERN (4-4-1-1): Neuer; Rafinha, Sule, Boateng, Alaba; Gnabry, Kimmich, Goreztka, Ribéry; Muller; Lewandowski. A disposizione: Ulreich, Hummels, Martinez, Sanches, Thiago, Coman, Wagner. Allenatore: Niko Kovac.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - La leva calcistica del 98: c'è Cutrone. Ma il piatto forte è Mbappé Il 1998 ha già regalato al mondo l'erede di Messi e Cristiano Ronaldo, già valutato 180 milioni e con in bacheca un Mondiale da protagonista, un trofeo Kopa, due Ligue 1 vinte con due squadre differenti: Kylian Mbappé si sta già prendendo la scena adesso, immaginate quando i due giganti...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510