HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavani
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Ajax-Real Madrid - Iberici alla prova olandese

13.02.2019 06:50 di Andrea Carlino   articolo letto 3295 volte

Ritorna la Champions League. Dopo le gare di martedì, ecco altre due sfide per l'andata degli ottavi di finale. Sfida di grande fascino ad Amsterdam tra Ajax e Real Madrid. Gli olandesi non perdono in Champions da 14 gare e non passano ai quarti dal 2003, poi eliminati dal Milan. Il Real Madrid, tre volte vincitore della competizione, ha vinto tutti gli ultimi 6 precedenti contro l'Ajax. Gli olandesi hanno segnato solo 2 gol e subendone 20. L'ultimo successo dei biancorossi contro i blancos risale al novembre 1995, un 2-0 al Santiago Bernabeu nella fase a gironi (reti di Litmanen e Kluivert). Gli ultimi due precedenti risalgono alla stagione 2012-2013: vittorie entrambe per 4-1 per il Real Madrid: sia in Olanda che in Spagna. Gli olandesi sono arrivati al secondo posto nel gruppo E alle spalle del Bayern Monaco, mentre gli spagnoli si sono classificati davanti a tutti nel gruppo G, con la Roma in seconda posizione. Calcio d'inizio alle ore 21.00. L'arbitro è lo sloveno Skomina.

COME ARRIVA L'AJAX - Così come segnala Opta, l'Ajax è stata una delle cinque squadre capaci di rimanere imbattute nella fase a gironi di questa Champions, insieme a Barcellona, Bayern Monaco, Lione e Porto. I Lancieri hanno perso solo una delle ultime 21 partite casalinghe in competizioni europee (13 vittorie, 7 pareggi), avendo inoltre vinto cinque delle sei partite alla Johan Cruijff Arena nel 2018/19, inclusi i preliminari. Rendimento altalenante in campionato per gli olandesi: nell’ultimo turno ha perso in casa dell’Heracles Almelo, scivolando a sei lunghezze dal PSV Eindhoven capolista. Out Bandé, sarà 4-3-3 con De Jong e Tagliafico in non perfette condizioni fisiche. Tridente formato da Ziyech, Dolberg e Tadic.

COME ARRIVA IL REAL MADRID - L’ultima squadra invece capace di eliminare il Real Madrid dalla competizione è stata la Juventus, nelle semifinali dell'edizione 2014/15. Complessivamente, segnala Opta, gli spagnoli hanno raggiunto la fase a eliminazione diretta per la 22^ stagione consecutiva, un record nella storia della competizione. Gli iberici hanno raggiunto le semifinali in ognuna delle ultime otto partecipazioni, altro record. Il Real Madrid è reduce dalla vittoria nel derby sull’Atletico. I tre punti conquistati sui rivali sono valsi anche il sorpasso in classifica (-6 dal Barcellona capolista). Out Isco e Llorente, sarà 4-3-3 con Bale, Benzema e Vinicius a formare il terzetto offensivo.

LE PROBABILI FORMAZIONI

AJAX (4-3-3) Onana; Mazraoui, De Ligt, Blind, Tagliafico; De Jong, Van de Beek, Schöne; Ziyech, Dolberg, Tadić. Allenatore: ten Hag.

REAL MADRID (4-3-3) Courtois; Carvajal, Ramos, Varane, Reguilón; Modrić, Casemiro, Kroos; Bale, Benzema, Vinícius. Allenatore: Solari.

ARBITRO: Skomina (Slovenia)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

...con Moggi “La cosa importante sono i tre punti, che hanno portato alla sicurezza del superamento del girone. Non è stata una gran partita ma l’importante è vincere”. Così a TuttoMercatoWeb sulla Juventus l’ex dg bianconero, Luciano Moggi. A trascinare la Juve ci ha pensato Dybala, che in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510