HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Ascoli-Brescia - Vivarini ritrova Ninkovic

Fischio d'inizio alle 21. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
21.12.2018 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 2258 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Tre punti per agganciare anche solo per una notte la vetta. Il Brescia si presenta al “Del Duca” per tentare l’assalto al Palermo capolista e continuare sulla scia degli ultimi risultati. Di fronte ci sarà l’Ascoli che vuole rientrare immediatamente nella zona playoff e con un successo potrebbe scavalcare in un colpo solo Benevento, Perugia, Spezia e Venezia. I bianconeri però non stanno attraversando un ottimo momento. Dopo il successo ottenuto sul campo del Benevento, nelle successive cinque gare la squadra di Vivarini ha vinto soltanto contro lo Spezia, pareggiando poi contro Pescara e Cittadella e perso contro Padova e Venezia. Le Rondinelle stanno viaggiando con un ruolino di marcia da Serie A: due sole sconfitte in stagione e quattro vittorie e un pareggio nelle ultime sei uscite ufficiali. La squadra di Eugenio Corini è il miglior attacco della Serie B con 30 reti, trascinati da bomber Donnarumma - autore di metà delle marcature bresciane - ma in difesa concede qualcosa di troppo con 20 gol incassati. I marchigiani sono la terza miglior difesa del torneo con Lanni che si è inchinato a raccogliere il pallone in fondo al sacco in 16 occasioni. I precedenti al “Del Duca” non sono stati esaltanti dal punto di vista dello spettacolo visto che le ultime tre gare giocate in casa dell’Ascoli contro il Brescia si sono concluse 0-0. L’incontro sarà diretto dal signor Luigi Nasca della sezione abituare di Bari.

COME ARRIVA L’ASCOLI - Vivarini ritrova due elementi per il match di questa sera con Ninkovic e Rossetti che rientrano dalle rispettive squalifiche. L’ex Genoa dovrebbe trovare posto come sempre alle spalle delle due punte con Cavion che, impiegato trequartista contro il Cittadella, dovrebbe ritornare sulla linea dei centrocampisti insieme ad Addae e Troiano. In difesa davanti alla porta di Lanni ci sarà Laverone a destra e D’Elia a sinistra mentre il pacchetto arretrato sarà completato da Brosco e Padella. In attacco spazio ad Ardemagni che dovrebbe giocare al fianco di Ngombo, favorito su Beretta.

COME ARRIVA IL BRESCIA - Formazione quasi obbligata per Eugenio Corini che al “Del Duca” potrà contare solo su 19 elementi. Torregrossa e Tremolada non sono ancora al top della condizione e non sono stati arruolati mentre Dall’Oglio è stato operato all’ernia del disco nei giorni scorsi e rientrerà dopo la sosta invernale. In porta ci sarà naturalmente Alfonso mentre in difesa giocheranno Gastaldello e Romagnoli con Sabelli e Mateju sulle corsie laterali. In cabina di regia spazio a Tonali supportato da una parte da Ndoj e dall’altra da Bisoli. In attacco spazio al capocannoniere Donnarumma al fianco di Spalek mentre alle spalle sulla trequarti ci sarà Morosini.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Brosco, Padella, D’Elia; Cavion, Troiano, Addae; Ninkovic; Ardemagni, Ngombo. A disposizione: Perucchini, Scevola, De Santis, Kupisz, Quaranta, Valentini, Carpani, Casarini, Frattesi, Beretta, Ganz, Rossetti. Allenatore: Vincenzo Vivarini.

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gastaldello, Romagnoli, Mateju; Ndoj, Tonali, Bisoli; Morosini; Spalek, Donnarumma. A disposizione: Andrenacci, Castana, Curcio, Semprini, Viviani, Martinelli, Cortesi, Ferrari. Allenatore: Eugenio Corini.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

FOCUS TMW - I contratti della Fiorentina: priorità ai riscatti. Poi via ai rinnovi I pensieri principali, in casa Fiorentina, riguardano i tanti giocatori arrivati la scorsa estate in prestito le cui situazioni dovranno essere affrontate nelle prossime settimane. Anche se inevitabilmente, in vista della prossima stagione, dovranno esser prese in esame anche le singole...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510