HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Ascoli-Foggia - Out D'Elia, Galano con Iemmello

26.02.2019 06:08 di Antonino Sergi   articolo letto 2480 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Primo turno infrasettimanale del 2019 in Serie B, si scende in campo al Del Duca per la sfida tra i padroni di casa dell'Ascoli e il Foggia. In palio tre punti di platino, tre punti per raggiungere al più presto possibile la salvezza. Più agevole la posizione della formazione bianconera soprattutto a seguito del prezioso successo conquistato sabato contro la Cremonese. E' bastato un gol di Rosseti per portarsi a cinque lunghezze dalla zona playout, un distacco ancora non molto ampio ma che regala maggior serenità ai bianconeri dopo il doppio stop consecutivo contro Perugia e Salernitana con ben sette reti subite e solo due realizzate. Vivarini prova a trovare la quadra definitiva nonostante qualche assenza pesante che ha minato il cammino come quella di Matteo Ardemagni, in ripresa ormai l'ex bomber di Modena e Avellino. Sarà importante dare seguito alla vittoria di Cremona anche tra le mura amiche, un successo che manca al Del Duca dal 30 dicembre con il 3-2 contro il Crotone. Davanti un Foggia che non naviga in acque tranquille, in piena zona playout ed a una sola lunghezza dalla retrocessione visto il successo in rimonta del Carpi. Pesano i sei punti di penalizzazione inflitti alla formazione pugliese, urge una serie di risultati positivi per agganciare il treno salvezza. Impresa complicata ma non impossibile vista la rosa a disposizione di Pasquale Padalino. Nell'ultimo turno decisivo un super gol del solito Kragl per evitare la sconfitta allo Zaccheria contro il Benevento, il quarto pareggio consecutivo. Il Foggia insieme alla capolista Brescia è la squadra che ha pareggiato di più in questo campionato, ben in dieci occasioni ma con sole sei vittorie. All'andata la sfida terminò con uno spettacolare 3-2 con Gerbo decisivo nel secondo tempo.

COME ARRIVA L'ASCOLI - Vivarini è consapevole dell'importanza della sfida, un appuntamento da non fallire in questa fase decisiva della stagione. Out ovviamente l'infortunato Ardemagni come Lanni, entrambi tornati in gruppo, ai quali si aggiunge anche D'Elia. Quest'ultimo sarà sostituito dall'ex di turno Rubin nel 4-3-1-2 del tecnico bianconero, completeranno il reparto Brosco e Valentini con Laverone confermato a destra davanti alla porta di Milinkovic-Savic. A centrocampo sono da valutare le condizioni di Troiano, l'asse portante della mediana dell'Ascoli, ma dovrebbe comunque partire dal primo minuto affiancato da Frattesi e Cavion con Addae inizialmente dalla panchina. Qualche avvicendamento probabilmente in attacco, davanti a Ninkovic infatti potrebbe riposare Rosseti con Ciciretti al fianco di Beretta.

COME ARRIVA IL FOGGIA - Assenza abbastanza importante per Padalino, non ci sarà infatti Gerbo stoppato dal Giudice Sportivo. Elemento chiave del centrocampo pugliese con il tecnico che si affiderà per la sfida del Del Duca al 3-5-2. Reparto d'attacco composto dalla coppia formata da Iemmello e Galano, sulla carta garanzie assolute per la Serie B. Specie l'ex Sassuolo dovrà essere pronto a sfruttare i traversoni provenienti dalla fasce, ovvero dal mancino vellutato di Kragl e dall'ex Perugia Ngawa. In cabina di regia dovrebbe scendere regolarmente in campo Leandro Greco affiancato da Deli e Busellato. Davanti alla porta di Leali invece la retroguardia a tre con il roccioso Billong insieme con Martinelli e Ranieri. Da valutare Chiaretti invece che ha subito una frattura alla mandibola ma è stato comunque inserito nella lista dei convocati.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ASCOLI (4-3-1-2): Milinkovic-Savic; Laverone, Brosco, Valentini, Rubin; Frattesi, Troiano, Cavion; Ninkovic; Ciciretti, Beretta. A disposizione: Bacci, Scevola, Andreoni, Quaranta, Addae, Baldini, Casarini, Chajia, Coly, Iniguez, Ganz, Ngombo, Rosseti. Allenatore: Vincenzo Vivarini.

FOGGIA (3-5-2): Leali; Martinelli, Billong, Ranieri; Ngawa, Deli, Greco, Busellato, Kragl; Iemmello, Galano. A disposizione: Noppert, Agnelli, Loiacono, Zambelli, Cicerelli, Mazzeo, Chiaretti, Marcucci, Boldor, Ingrosso, Matarese. Allenatore: Pasquale Padalino.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

TOP 100 TMW - Come il buon vino: re nell'anno di CR7. Quagliarella primo Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com fra coloro che abbiano disputato almeno 15 partite. Il miglior giocatore della Serie A? Facile, quello che ha segnato più di tutti. 1 - Fabio Quagliarella...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510