HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Atalanta-Udinese - Dubbio Ilicic per Gasp

Fischio d'inizio lunedì alle 19. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
27.04.2019 06:33 di Andrea Piras   articolo letto 4481 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

L’Atalanta vuole continuare a stupire. I nerazzurri, dopo aver raggiunto la finale di Coppa Italia sono pronti a rituffarsi nel campionato e continuare ad inseguire il quarto posto che vale la qualificazione alla prossima Champions League. Nel monday night della 34a giornata il team di Gasperini ospiterà l’Udinese che però è a caccia di punti per abbandonare le zone basse della classifica. I friulani con 33 punti sono al quartultimo posto e in trasferta hanno vinto soltanto una volta ma nelle ultime cinque partite hanno perso una sola volta conquistando otto punti. I bergamaschi non perdoni in campionato dal 23 febbraio scorso quando sono stati battuti 2-0 dal Toro. Attacchi agli antipodi quelli che si batteranno all’Atleti Azzurri d’Italia: i nerazzurri sono infatti il secondo miglior reparto offensivo con 66 reti realizzate, una in meno della Juventus, mentre i bianconeri sono il terzo peggior attacco dopo Chievo e Frosinone. All’andata uno scatenato Duvan Zapata, autore di una tripletta, ha condotto la Dea al successo per 3-1 mentre nella passata stagione l’Atalanta si è imposta 2-0. L’ultimo successo a Bergamo dell’Udinese è invece datato 11 dicembre 2016: nel 3-1 finale protagonista ancora l’attaccante colombiano, che allora vestiva la maglia dei friulani, Fofana e Thereu. L’incontro sarà diretto dal signor Piero Giacomelli della sezione arbitrale di Trieste.

COME ARRIVA L’ATALANTA - Gian Piero Gasperini potrebbe far rifiatare qualche elemento dopo la sfida che ha provocato un grande dispendio di energie come quella di giovedì scorso. In porta ci sarà naturalmente Gollini mentre in difesa rientrerà a destra Mancini con Djimsiti al centro e Masiello a sinistra. A centrocampo spazio a De Roon e Freuler con Hateboer e Castagne, quest’ultimo in vantaggio su Gosens, sulle fasce. In attacco il dubbio è rappresentato da Josip Ilicic, uscito anzitempo contro la Fiorentina. Al suo posto potrebbe essere avanzato Gomez al fianco di Zapata con Pasalic sulla trequarti.

COME ARRIVA L’UDINESE - Buona notizia per Tudor che può contare nuovamente su Nuytinck anche se molto probabilmente partirà dalla panchina. In difesa davanti a Musso ci saranno Stryger Larsen, De Maio e Samir mentre le chiavi del centrocampo saranno consegnate a Sandro. De Paul molto probabilmente verrà arretrato e giocherà nel ruolo di mezzala con Sturaro che completerà il pacchetto di mediana. Le corsie laterali saranno percorse da D’Alessandro a destra e da Zeegelaar a sinistra mentre in attacco il tandem sarà quello composto da Lasagna e Pussetto.

LE PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Pasalic, Gomez; Zapata. A disposizione: Berisha, Rossi, Reca, Palomino, Gosens, Ibanez, Pessina, Barrow, Kulusevski. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

UDINESE (3-5-2): Musso; Stryger, De Maio, Samir; D’Alessandro, De Paul, Sandro, Mandragora, Zeegelaar; Lasagna, Pussetto. A disposizione: Nicolas, Perisan, Wilmots, Nuytinck, Badu, Ingelsson, Micin, Teodorczyk, Okaka. Allenatore: Igor Tudor.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

...con Liverani “Non possiamo sapere quale sarà l’idea del Milan con il nuovo allenatore, probabilmente cambierà lo spirito e i rossoneri avranno voglia di partire forte. Dovremo essere bravi”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, in vista della partita di stasera dei giallorossi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510