HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi merita il Pallone d'Oro 2018?
  Sergio Aguero
  Alisson Becker
  Gareth Bale
  Karim Benzema
  Edinson Cavani
  Thibaut Courtois
  Cristiano Ronaldo
  Kevin De Bruyne
  Roberto Firmino
  Diego Godin
  Antoine Griezmann
  Eden Hazard
  N'Golo Kanté
  Isco
  Harry Kane
  Lionel Messi
  Neymar
  Jan Oblak
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sadio Mané
  Hugo Lloris
  Marcelo
  Kylian Mbappé
  Mario Mandzukic
  Ivan Rakitic
  Sergio Ramos
  Mohamed Salah
  Luis Suarez
  Raphael Varane

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Atletico-Arsenal - Diego Costa torna dal 1'

Live, pagelle e dichiarazioni a partire dalle 21.05 su TMW!
03.05.2018 06:50 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 1639 volte
© foto di J.M.Colomo

Di fatto, è una finale anticipata. Perché di certo, per storia e per valore attuale della rosa, sono le due squadre più forti dell'Europa League. Meglio di Marsiglia e Salisburgo, che si stanno giocando l'altra semifinale. Arsenal e Atletico Madrid sono il fiore all'occhiello di questa competizione, giunta ormai nella sua fase clou. All'andata uno strano pareggio: 1-1. E' chiaramente tutto aperto: quando sei lì, non vuoi mai sbagliare. Per il ritorno appuntamento a stasera, ore 21.05.

COME ARRIVA L'ATLETICO MADRID - In campionato è ormai senza obiettivi da un mesetto visto l'enorme vantaggio delle prime quattro (le altre: Barcellona, Real Madrid e Valencia) e il titolo di Messi e compagni arrivato aritmeticamente lo scorso weekend, allora ecco che l'Atletico Madrid ha potuto concentrare gran parte delle proprie energie sull'Europa League. E, di conseguenza, è giunta fin qui senza troppe difficoltà. Dopo essere uscita ai gironi di Champions nel gruppo con Roma e Chelsea, i Colchoneros hanno fatto terra bruciata in questa manifestazione, sbarazzandosi facilmente di Copenaghen, Lokomotiv Mosca e Sporting Clube de Portugal (ex Sporting Lisbona). Adesso che è lì, Diego Pablo Simeone vuole vincerla quest'Europa League. Per quanto riguarda la formazione, pochi dubbi per il 'Cholo', che negli ultimi due giorni ha provato lo stesso undici: indizi chiarissimi. Out Vrsaljko per l'espulsione rimediata all'andata, al suo posto verrà adattato Thomas Partey. Resta vacante, poi, il posto in mediana lasciato libero proprio da quest'ultimo. Lì ci dovrebbero essere Gabi e Koke, con Saul e Vitolo (preferito a Correa) ai lati. In attacco c'è il ritorno di Diego Costa, che ha smaltito i suoi problemi fisici e prenderà il posto di Gameiro.

COME ARRIVA L'ARSENAL - Alle volte le motivazioni possono fare la differenza. A maggior ragione se una di queste arriva direttamente dall'allenatore. Arsene Wenger, ufficialmente al suo ultimo anno di Arsenal, vuole regalare un'ultima gioia a quei tifosi che, sì, nell'ultimo periodo l'ha contestato, ma con i quali ha vissuto fasi d'amore ben profonde. E poi ormai, con il sesto posto in campionato, a quattordici punti dal Tottenham quarto, per strappare un piazzamento per la prossima edizione della Champions League c'è soltanto da vincere questa competizione qui. Il manager francese dovrebbe confermare quasi in toto l'undici sceso in campo nel match d'andata. La buona notizia è il rientro di Mkhitaryan, che giocherà sulla trequarti insieme ad Ozil, alle spalle di Lacazette. Ramsey, Xhaka e Wilshere comporranno la linea di centrocampo.

PROBABILI FORMAZIONI:

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Thomas, Godin, Gimenez, Lucas; Saul, Gabi, Koke, Vitolo; Griezmann, Costa A disposizione: Werner, Savic, Filipe Luis, Correa, Torres, Gameiro. Allenatore: Simeone.

ARSENAL (4-3-3): Ospina; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Monreal; Ramsey, Xhaka, Wilshere; Ozil, Mkhitaryan; Lacazette A disposizione: Macey, Chambers, Holding, Kolasinac, Iwobi, Cazorla, Welbeck. Allenatore: Wenger.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

TMW - Bayern Monaco, forte idea Van Bommel per la prossima stagione Il Bayern Monaco pensa già al futuro. E per la panchina del prossimo anno si guarda in Olanda. C’è una forte idea Mark Van Bommel, attualmente allenatore del PSV Eindhoven. Comunque andrà Kovac lascerà il Bayern Monaco. E Van Bommel è più di un’idea...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy