HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Bari-Spezia - Dubbi per Grosso

Fischio d'inizio questa sera alle ore 18.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
13.03.2018 06:56 di Patrick Iannarelli   articolo letto 1592 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Continuare a vincere, per poter sognare i play off. Bari e Spezia sono distanti cinque punti, ma gli obiettivi sono gli stessi. I padroni di casa vogliono assolutamente recuperare terreno sulle dirette concorrenti, gli ospiti hanno la necessità di rientrare in corsa per i primi posti. Il sogno serie A prosegue.

COME ARRIVA IL BARI – L’andamento casalingo è troppo altalenante per una squadre che vuole assolutamente tornare in serie A. Nelle ultime cinque partite è arrivata soltanto una vittoria, lo stesso Grosso vuole più continuità tra le mura amiche. Dopo il pareggio contro la Pro Vercelli, i biancorossi vogliono assolutamente ritornare a vincere. Oikonomou e Gyomber rimangono fuori dalla lista dei convocati, così come Floro Flores. Ci potrebbe essere qualche cambio, ma il modulo resta lo stesso. In porta va Micai, al centro della difesa dovrebbero posizionarsi Marrone e Diakhitè. Sabelli e D’Elia andranno a completare il reparto. A centrocampo andranno Henderson, Basha e Tello, anche se Petriccione potrebbe strappare una maglia da titolare. In attacco spazio a Kozak, con Anderson e Galano sulle corsie esterne. Attenzione a Improta: Grosso potrebbe rilanciarlo in questa sfida delicata.

COME ARRIVA LO SPEZIA – Una sola vittoria nelle ultime cinque, ma la squadra di Gallo non molla. I play off sono distanti pochi punti e la gara da recuperare può essere decisiva. Fuori casa lo Spezia non ingrana molto, soltanto due vittorie e cinque pareggi in 14 partite giocate lontano dalle mura amiche. L’unico indisponibile del match sarà Palladino, che rientrerà nei prossimi giorni. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-1-2, con Di Gennaro in porta. De Col, Terzi, Ceccaroni e Lopez si schierano in difesa, con Bolzoni vertice basso. A supporto andranno probabilmente Pessina e Maggiore. Dietro le punte agirà Mastinu, mentre c’è qualche dubbio in attacco: Gilardino potrebbe partire dal primo minuto, con Marilungo a supporto.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Diakhitè, D’Elia; Henderson, Basha, Tello; Anderson, Kozak, Galano. A disposizione: Berardi, De Lucia, Cassani, Balkovec, Morleo, Empereur, Petriccione, Iocolano, Busellato, Improta, Cissè, Nenè. Allenatore: Fabio Grosso.

SPEZIA (4-3-1-2): Di Gennaro; De Col, Terzi, Ceccaroni, Lopez; Pessina, Bolzoni, Maggiore; Mastinu; Gilardino, Marilungo. A disposizione: Bassi, Manfredini, Capelli, Giani, Masi, Juande, De Francesco, Ammari, Forte, Granoche. Allenatore: Fabio Gallo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Not here to dance. Hegerberg racconta il suo Pallone d'Oro In un lungo articolo intitolato Not here to dance apparso su The Players’ Tribune la vincitrice del primo Pallone d’Oro femminile Ada Hegerberg ha raccontato la “notte più grande dell’intera vita” ovvero la sera della consegna del prestigioso riconoscimento da parte di France Football...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->