HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Belgio-Inghilterra – Kane e Lukaku si sfidano ancora

Fischio d'inizio questo pomeriggio alle ore 16.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
14.07.2018 06:50 di Patrick Iannarelli   articolo letto 4072 volte
© foto di Imago/Image Sport

Senza motivazioni. Soprattutto dopo la batosta nelle semifinali. Ma ora è arrivato il momento di scendere in campo e pensare soltanto alla finale. Belgio e Inghilterra si incontrano per ottenere il terzo posto: un match che comunque darà la possibilità ad entrambe di chiudere sul gradino più basso del podio. Ma le motivazioni saranno fondamentali per dimenticare le semifinali e ricominciare a giocare: questo match infatti, dovrà essere un punto di partenza per le prossime competizioni. Gli inglesi, inoltre, potrebbero vedere il tutto come una vendetta: la sconfitta per 1-0 nel girone può essere cancellata con un ottimo terzo posto.

COME ARRIVA IL BELGIO – Il sogno era ad un passo, ma il Belgio non ha nulla da rimproverarsi. È mancato lo spunto per arrivare in finale, ma comunque la Francia è una nazionale abituata a certi tipi di partite. Questo gruppo ha dimostrato di essere maturo e c’è ancora tempo per poter alzare un trofeo. Torna Meunier dopo la squalifica, Martinez cambierà poco e nulla. Courtois in porta, con la classica difesa a tre composta da Vertonghen, Kompany e Alderweireld. Chadli, Witsel, De Bruyne e il rientrante Meunier comporranno il centrocampo, con Lukaku unica punta. Dietro al gigante belga agiranno Hazard e Fellaini.

COME ARRIVA L’INGHILTERRA – Se Hazard e compagni sono delusi, nessuno può minimamente immaginare il dramma inglese, ad un passo dal compiere un mezzo miracolo. Anche in questo caso abbiamo visto una nazionale con talento e qualità, è mancato un pizzico di esperienza. Probabilmente anche Southgate non cambierà molto: Pickford in porta, con Walker, Stones e Maguire in difesa. Centrocampo a cinque composto da Trippier, Alli, Henderson, Lingard e Delph. In attacco Kane e Sterling sono pronti per vendicarsi della sconfitta.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Vertonghen, Kompany, Alderweireld; Chadli, Witsel, De Bruyne, Meunier; Fellaini, Hazard; Lukaku.

A disposizione: Mignolet, Casteels, Vermaelen, Boyata, Dendocker, Carrasco, Hazard T., Tielemans, Dembele, Mertens, Januzaj Batshuayi.

Commissario tecnico: Roberto Martinez.

INGHILTERRA: (3-5-2): Pickford, Walker, Stones, Maguire; Trippier, Alli, Henderson, Lingard, Delph; Sterling, Kane.

A disposizione: Butland, Pope, Rose, Cahill, Jones, Young, Alexander-Arnold, Dier, Loftus-Cheek, Vardy, Welbeck, Rashford.

Commissario tecnico: Gareth Southgate


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Italia, Kean nella storia: è il primo 2000 in Nazionale maggiore Moise Kean, al minuto numero 62 dell'amichevole tra Italia e USA a Genk, è entrato nella storia della nostra Nazionale. L'attaccante della Juventus è infatti il primo millenials (nati dal 2000 in poi) a esordire con la maglia azzurra per quel che riguarda la Nazionale maggiore. Il...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy