HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Belgio-Tunisia - Martinez non tocca nulla

Live, pagelle e dichiarazioni a partire dalle 14 su TMW!
23.06.2018 06:51 di Pierpaolo Matrone   articolo letto 2177 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Entra sempre di più nel vivo il Mondiale, ormai giunto alla seconda giornata dei gironi, che può già essere decisiva. Come per il Belgio, chiamato ad affrontare la Tunisia alle ore 14, allo Spartak Stadium. E, con un successo, gli ottavi sarebbero di fatto già conquistati o quasi. L'appuntamento è di quelli importanti, sale l'attesa per il calcio d'inizio.

COME ARRIVA IL BELGIO - Un po' come un diesel, nella prima partita il Belgio ci ha messo un po' a carburare, contro una nazionale sicuramente di livello assai inferiore come Panama. Poi, però, sono saliti in cattedra i big, Hazard, Mertens e Lukaku, e il successo è arrivato. E anche in maniera netta, per 3-0. Con una vittoria oggi gli ottavi di finale sarebbero di fatto aritmetici, visti i sei punti in classifica. Ma prima c'è da battere la Tunisia. Per quel concerne la formazione Roberto Martinez non dovrebbe cambiare di fatto nulla e confermare il suo 3-4-2-1, con Mertens e Hazard dietro a Lukaku là davanti. Confermato anche con ogni probabilità Boyaté, la grande sorpresa in difesa nel primo turno. Witsel e de Bruyne invece agiranno in mediana.

COME ARRIVA LA TUNISIA - Ha fatto soffrire l'Inghilterra fino al 90', non sfigurando assolutamente all'esordio in questo Mondiale. La Tunisia ha racimolato zero punti, ma lasciato qualche impressione positiva. Ecco perché i tifosi ancora sperano, anche se servirebbero due vittorie. Quella con Panama potrebbe anche essere semplice, ma contro il Belgio si tratterebbe di una impresa. Il c.t. Maaloul, per quanto riguarda la formazione, è sembrato già avere in testa gli accorgimenti da effettuare. Anzitutto cambierà il portiere titolare: con l'infortunio occorso ad Hassen, tra i pali spazio a Ben Mustapha, già in campo al debutto ma solo dal 18'. In posizione di terzino destro dovrebbe essere adattato Fakhreddine Ben Youssef. Le chiavi dell'attacco invece saranno ancora affidate a Khazri, supportato con ogni probabilità da Badri, Bronn e Sliti.

PROBABILI FORMAZIONI:

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, De Bruyne, Carrasco; Mertens, Hazard; R. Lukaku. CT: Roberto Martinez

TUNISIA (4-2-3-1): Ben Mustapha; Ben Youssef F., Meriah, Ben Youssef S., Maaloul; Sassi, Skhiri; Badri, Bronn, Sliti; Khazri. CT: Nabil Maaloul


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 20 novembre JUVENTUS, IL FUTURO DI MANDZUKIC TORNA IN BILICO. KEAN E LA VALUTAZIONI SUL FUTURO. MILAN, SENSI PER SOSTITUIRE BONAVENTURA. LA ROMA ASPETTA IL RINNOVO DI UNDER. IL DS FAGGIANO RINNOVA COL PARMA. Il futuro di Mario Mandzukic alla Juventus torna in bilico. Il centravanti croato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy