HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Benfica-AEK – Tutto deciso nel girone E

Fischio d'inizio questa sera alle ore 21.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
12.12.2018 06:19 di Patrick Iannarelli   articolo letto 1685 volte
© foto di Imago/Image Sport

Una partita che dal punto di vista della classifica non servirà a nulla. Ormai i verdetti sono arrivati, soltanto Bayern e Ajax si giocano il primato. Il Benfica accoglie al Da Luz l'AEK Atene, per chiudere in bellezza questa fase a gironi della Champions League. Entrambe le squadre cercheranno di fare bella figura in questa ultima sfida, per poter testare anche qualche profilo interessante in vista del prosieguo della stagione. I padroni di casa cercheranno la vittoria davanti al proprio pubblico, per chiudere a sette punti questo raggruppamento. I greci cercano almeno un pareggio, per non chiudere a zero. Le motivazioni ci sono, bisogna onorare la sfida fino all'ultimo secondo.

COME ARRIVA IL BENFICA – In un girone comunque complesso i lusitani hanno chiuso in terza posizione. Nonostante tutto la squadra di Rui Vitoria può puntare a giocarsela in Europa League, non sempre la retrocessione nella seconda coppa deve essere vista come una sconfitta. Una sola vittoria fino a questo punto, con soli 5 gol fatti. In questo match bisognerà anche risolvere il problema delle marcature. Nessuno è in dubbio per questa sfida, assente soltanto Salvio. Vlachodimos va in porta, Dias e Jardel saranno i due centrali. Almeida e Grimaldo agiranno sulle corsie esterne. Pizzi in mezzo al campo, con Gedson e Fejsa a supporto. L'unica punta sarà Zivkovic, con Rafa Silva e Jonas pronti a stravolgere il match.

COME ARRIVA L'AEK – La compagine greca deve assolutamente dimenticare questa Champions League: troppi errori, troppi gol subiti in 5 gare. Ma soprattutto zero punti, inammissibile per una delle 32 migliori squadre d'Europa. Ora la squadra di Marinos Ouzounidis deve assolutamente onorare il match: un'ottima prova può tornare utile in vista del campionato. Assenti Bakasetas, Livaja, Lampropoulos, Simões, in dubbio Alef. Sarà probabilmente 4-2-3-1, con Barkas in porta. Bakakis, Chygrynskiy, Oikonomou e Hult andranno a comporre la linea difensiva, mentre Cosic e Galanopoulos andranno a gestire le operazioni in mezzo al campo. Ponce unica punta, con Bove, Klonaridis e Mantalos sulla trequarti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BENFICA (4-3-3): Vlachodimos; André Almeida, Rúben Dias, Jardel, Grimaldo; Fejsa, Pizzi, Gedson; Rafa Silva, Zivkovic, Jonas.
A disposizione: Svilar, Cervi, Conti, Seferovic, Semedo, Castillo, Fernandes.
Allenatore: Rui Vitoria

AEK ATENE (4-2-3-1): Barkas; Bakakis, Chygrynskiy, Oikonomou, Hult; Ćosić, Galanopoulos; Boye, Klonaridis, Mantalos; Ponce.
A disposizione: Tsitotas, Galo, Svarnas, Giannoutsos, Gianniotas, Gioussis, Giakoumakis.
Allenatore: Marinos Ouzounidis


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

L'Italia si diverte con il Liechtenstein: 4-0 a fine primo tempo L'Italia di Roberto Mancini chiude con una goleada il primo tempo contro il Liechtenstein. Quattro a zero con le reti di Sensi, Verratti e doppietta di Quagliarella, entrambe le reti su rigore, che è diventato il più vecchio marcatore della storia della nazionale italiana. All'ultimo...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510