HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Brasile-Argentina - Torna Casemiro titolare

02.07.2019 06:50 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 2814 volte
© foto di Imago/Image Sport

Brasile-Argentina, semifinale di Copa America. E basterebbe questo per dire che lo spettacolo è garantito. Alle 2.30 va in scena il classico del Sudamerica, una delle partite sempre più attese in giro per il mondo. E' lo scontro tra due scuole, una oggi favorita, per il momento storico, l'altra un po' più dietro, ma disposta a sognare malgrado il fattore campo sfavorevole. Si gioca in Brasile, a Belo Horizonte. Chi vince va in finale. E l'attesa è già altissima.

COME ARRIVA IL BRASILE - Senza subire ancora gol nella competizione, il Brasile punterà tutto sulla sua difesa granitica che non ha ancora subito gol in questa Copa America. Primo nel Girone A con sette punti, giunge a questa fase a eliminazione diretta come una delle favorite al trionfo finale. Perché gioca in casa, sì, ma anche per quanto mostrato nelle prime tre partite della kermesse sudamericana. All'esordio il 3-0 alla Bolivia ha messo subito le cose in chiaro, poi il pareggio senza gol col Venezuela aveva placato gli entusiasmi, ma la manita rifilata al Perù ha rispedito i tifosi alle stelle e adesso, tra le strade del Paese, si sogna di portare a casa la Copa, a maggior ragione dopo la vittoria col Paraguay nei quarti di finale, seppur ai rigori. Per quanto riguarda la formazione, Tite non dovrebbe regalare grosse sorprese. In mediana dovrebbe rientrare Casemiro, che manderà in panchina Allan e giocherà con Arthur e Coutinho. In attacco ancora Gabriel Jesus, Firmino ed Everton.

COME ARRIVA L'ARGENTINA - L'Argentina, che aveva stentato nelle prime due partite ottenendo solo un pari con il Paraguay e una sconfitta contro la Colombia, si è scrollata di dosso le paure con il Qatar vincendo e passando il turno da seconda. E il successo col Venezuela ha mandato la fomrazione di Scaloni a giocare questo super-classico con il Brasile, seppur non da favorita. Ha tutto da perdere l'Albiceleste e sa che stavolta sarà molto dura avere la meglio. Scaloni sa di giocarsi molto e si affiderà ai suoi uomini migliori per non correre rischi. A centrocampo Paredes in regia con Acuna e il ballottaggio aperto fino all'ultimo su chi tra Lo Celso e De Paul comporrà la mediana. In attacco, invece, sembrano esserci pochi dubbi con Messi intoccabile e la conferma della coppia gol Lautaro Martinez-Aguero.

BRASILE (4-3-3): Alisson; Dani Alves, Marquinhos, Thiago Silva, FIlipe Luis; Arthur, Casemiro, Coutinho; Gabriel Jesus, Everton, Firmino. CT: Tite

ARGENTINA (4-3-1-2): Armani; Foyth, Pezzella, Otamendi, Tagliafico; Paredes, De Paul, Acuna; Messi; Martinez, Aguero. CT: Scaloni


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TMW - Milan, Maldini sotto osservazione: Elliott non felice dell'operato Non c'è un bel clima, al Milan. Perché gli strascichi delle ultime settimane, con l'apice dell'esonero di Marco Giampaolo - all'indomani della vittoria contro il Genoa - e la querelle Spalletti-Pioli, non hanno soddisfatto i vertici di Elliott, tanto da far finire la lente d'ingrandimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510