HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Totopanchina Juve: chi sarà l'erede di Allegri?
  Simone Inzaghi
  Maurizio Sarri
  Pep Guardiola
  Sinisa Mihajlovic
  Didier Deschamps
  Mauricio Pochettino
  Josè Mourinho
  Antonio Conte

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Brescia-Carpi - Esordio per Martella, out Colombi

09.02.2019 06:53 di Antonino Sergi   articolo letto 3077 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Gol, spettacolo, vittorie e primo posto. Cosa chiedere di più al Brescia, una macchina praticamente perfetta quella consegnata a campionato appena iniziato ad Eugenio Corini e lanciata verso la massima serie. Una prova di forza, l'ennesima, nell'ultima uscita contro il Pescara. Cinque reti all'Adriatico contro la formazione di Bepi Pillon, un biglietto da visita niente male a certificare anche il miglior attacco della categoria. Le armi in più dei lombardi sono ovviamente Donnarumma e Torregrossa, una coppia da ventotto gol in due e per il primo l'obiettivo di conquistare la seconda promozione consecutiva dopo quella con l'Empoli. Gli ingredienti per far bene ci sono tutti, il Brescia ha approfittato del calo del Palermo per prendersi la vetta della classifica ma il difficile viene adesso. Lanciata verso la vittoria del campionato ma la Serie B nasconde mille insidie anche per la squadra forse più attrezzata e spettacolare del torneo. A gennaio qualche innesto di esperienza, Dessena su tutti per raggiungere con meno patemi d'animo l'obiettivo prefissato. Al Rigamonti non dovrà prendere sotto gamba l'impegno contro il Carpi, tanta voglia di rivalsa in una stagione negativa per la squadra biancorossa. La formazione di Fabrizio Castori infatti occupa la terz'ultima posizione della graduatoria con la zona salvezza che dista sei lunghezze. Per azzerare il gap dal Cosenza serve però vincere, merce rara i tre punti in questo periodo per il Carpi il cui ultimo successo risale allo scorso dicembre contro la Cremonese. All'andata giocata al Cabassi fu la prima da rientrate di Castori dopo il breve periodo Chezzi, 1-1 il risultato finale per via dell'autorete di Frascatore e del pari di Arrighini.

COME ARRIVA IL BRESCIA - La miglior difesa è l'attacco, questa la filosofia dei lombardi. Corini ha messo insieme un reparto avanzato che ha prodotto ben quarantasei segnature, addirittura tredici in più del Lecce che è secondo nella speciale classifica dei gol segnati. La maggior parte costruiti dalla coppia Donnarumma-Torregrossa, partiranno entrambi titolari ovviamente al Rigamonti contro il Carpi pronti ad assere assistiti da Spalek. Lo slovacco parte ancora una volta favorito rispetto a Morosini che si accomoda in panchina come anche il nuovo arrivato Alejandro Rodriguez. A gestire la manovra lombarda sarà Sandro Tonali, il baby prodigio del Brescia sarà affiancato da Bisoli e Ndoj con quest'ultimo in ballottaggio con Dessena. In porta ovviamente Alfonso protetto dalla coppia di centrali formata da Cistana e Romagnoli mentre sugli esterni si disimpegneranno Sabelli e Martella. Esordio quindi per l'ex terzino sinistro del Crotone al posto dell'indisponibile Mateju.

COME ARRIVA IL CARPI - "Non partiamo sconfitti, non è una missione impossibile". Prova a metterci entusiasmo e voglia di vincere Fabrizio Castori, è un momento delicato per il suo Carpi che rischia seriamente di far ritorno in terza serie dopo i fasti degli ultimi anni. Affronterà la corazzata Brescia senza Simone Colombi, l'estremo difensore uscito anzitempo contro l'Hellas Verona sarà costretto a stare fuori un mese. In porta andrà Piscitielli che ha scalzato nel ruolo di secondo Serraiocco. Quello dei biancorossi dovrebbe essere un 4-3-3 con la linea difensiva composta sugli esterni da Pachonik e Buongiorno con al centro la coppia formata da Poli e Sabbione vista anche l'assenza di Suagher. Probabile l'utilizzo dello stesso centrocampo dell'ultima partita con la conferma di Coulibaly al fianco di Vitale e Di Noia, in gol contro il Verona. Probabile un solo avvicendamento in attacco, con Arrighini e Jelenic infatti potrebbe partire titolare nel tridente Rolando al posto del più offensivo Marsura.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Donnarumma, Torregrossa. Allenatore: Eugenio Corini.

CARPI (4-3-3): Piscitelli; Pachonik, Sabbione, Poli, Buongiorno; Coulibaly, Vitale, Di Noia; Jelenic, Arrighini, Rolando. Allenatore: Fabrizio Castori.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

SPAL-Milan 1-2 al 45'. Uno-due rossonero in 5'. Vicari la riapre Milan in vantaggio a Ferrara dopo i primi 45'. Rossoneri consapevoli che la pressione è tutta sulle spalle di Atalanta e Inter, giocano sciolti senza avere nulla da perdere e in cinque minuti segnano due reti che sembrano già chiudere l'incontro. SUPER KESSIE Protagonista in...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510