HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Brescia-Livorno - Out Giannetti, c'è Donnarumma

Fischio d'inizio alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
02.12.2018 06:38 di Luca Chiarini   articolo letto 1858 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dopo il k.o. di Venezia il Brescia vuole riprendere la propria corsa in cadetteria, e proverà a farlo nella gara casalinga contro il fanalino di coda Livorno. Il tonfo del Penzo ha interrotto una serie positiva di risultati che durava addirittura da nove turni, ed è solamente il primo della gestione Corini, che ha visto crollare la sua imbattibilità dopo otto gare. Tanti dati positivi da cui ripartire, l'efficacia dell'attacco (tra i migliori in Serie B) in primis, determinata soprattutto dalla vena realizzativa di Donnarumma. Svolta cercasi in casa amaranto: l'avvento di Breda, subentrato a Lucarelli, non ha finora sortito gli effetti desiderati. Una sconfitta e un pari il bottino sin qui dell'ex tecnico di Perugia ed Entella, che non è riuscito ancora ad invertire la rotta che sotto la gestione del predecessore aveva fatto scivolare la squadra nei bassifondi della graduatoria. Quarantanove i precedenti ufficiali tra le due formazioni: toscani in netto vantaggio nel conteggio delle vittorie (ventuno a undici), sono invece diciassette i pareggi.

COME ARRIVA IL BRESCIA - Non recuperano Lancini, Sabelli e Tremolada, che rimangono dunque ai box. Davanti ad Alfonso si va verso la conferma di Mateju sul binario destro, oltre che di Cistana e Romagnoli al centro della linea. Curcio invece scalpita ed è pronto a scalzare Semprini. Tonali è punto fermo e agirà al solito in regia, ai suoi lati Bisoli e Ndoj (più defilato Dall'Oglio, che dovrebbe partire dalla panchina). Spalek il raccordo a supporto di Torregrossa e Donnarumma, che proverà a consolidare la leadership nella classifica marcatori.

COME ARRIVA IL LIVORNO - Out Albertazzi, Giannetti e Porcino. Breda medita un accorgimento nella linea a tre: salgono le quotazioni di Di Gennaro, che potrebbe affiancare Dainelli e Bogdan a scapito di Gasbarro. Valiani e Fazzi esterni a tutto campo, con Agazzi e Rocca in pole per duettare a metà campo. Si punta forte sull'esperienza di Diamanti per risollevarsi dopo un lunghissimo periodo di magra: l'ex Bologna sarà trequartista alle spalle di Murilo e Raicevic.

Ecco le probabili formazioni:

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Mateju, Cistana, Romagnoli, Curcio; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Donnarumma. A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Martinelli, Dall'Oglio, Rondanini, Cortesi, Morosini, Semprini. Allenatore: Eugenio Corini.

LIVORNO (3-4-1-2): Zima; Bogdan, Dainelli, Di Gennaro; Valiani, Agazzi, Rocca, Fazzi; Diamanti; Murilo, Raicevic. A disposizione: Mazzoni, Romboli, Maicon, Gasbarro, Gonnelli, Iapichino, Parisi, Pedrelli, Maiorino, Bruno, Luci, Kozak. Allenatore: Roberto Breda.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Marchetti “L’Ascoli è forte, ha voglia di riscatto. Sarà una partita difficile, importante. Dare continuità ci proietterebbe in alto, vogliamo fare bene”. Così a TuttoMercatoWeb il dg del Cittadella, Stefano Marchetti, in vista della partita contro l’Ascoli. Mercato: che farete a gennaio? “Questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->