HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Brescia-Venezia - Donnarumma vs Bocalon

Fischio d'inizio giovedì alle 21. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
05.04.2019 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 2674 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Il Brescia cerca l’allungo in vetta alla classifica. Il Venezia è in piena lotta per la salvezza. Testa-coda intrigante questa sera al “Rigamonti” per il match che aprirà la 32a giornata di Serie B. Le Rondinelle vogliono staccare il Lecce, che dovrà però ancora effettuare il turno di riposo, e guidare da soli la graduatoria. Di fronte ci la formazione di Serse Cosmi che cerca la sua prima vittoria in sella ai lagunari. I veneti non raccolgono l’intera posta in palio dal 27 gennaio, giorno in cui al “Penzo” superarono 2-1 il Padova con un gol a tempo scaduto di Di Mariano. Da quel momento sono arrivati solo cinque pareggi - di cui quattro nelle ultime uscite ufficiali - e quattro sconfitte che hanno fatto precipitare la situazione. Il team di Eugenio Corini invece ha perso solo una volta in tutto il girone di ritorno - in casa contro il Cittadella lo scorso 2 marzo - raccogliendo sei vittorie e quattro pareggi. La sfida di andata ha visto il Venezia battere il Brescia per 2-1 con una doppietta di Di Mariano e il gol a tempo scaduto per gli ospiti di Donnarumma. La stagione passata gli arancioneroverdi allora allenati da Pippo Inzaghi ebbero la meglio per 2-1 mentre la penultima sfida in caletterai si svolse nel 1997 e vide i padroni di casa imporsi al “Rigamonti” per 3-1. L’incontro sarà affiato al signor Luca Massimi della sezione arbitrale di Termoli.

COME ARRIVA IL BRESCIA - Eugenio Corini dovrebbe confermare la formazione che martedì ha pareggiato in quel di Verona. In porta ci sarà Alfonso con Sabelli sulla corsia di destra e Martella su quella di sinistra. Romagnoli giocherà al centro della difesa insieme a Cistana, favorito su Gastaldello. A centrocampo ci sarà Tonali con Bisoli e Dall’Oglio che saranno le mezzali. In attacco confermato l’attacco con Donnarumma e Torregrossa con Spalek in vantaggio su Tremolada sulla trequarti.

COME ARRIVA IL VENEZIA - Come sempre mister Serse Cosmi confermerà il 3-5-2 con Vicario fra i pali mentre Cernuto dovrebbe ritornare al centro della difesa al fianco di Modolo e Coppolaro. A centrocampo giochierà Schiavone insieme a Segre e St Clair mentre sulle corsie laterali possibile impiego di Bruscagin sulla destra e Garofalo. In attacco invece Bocalon dovrebbe fare coppia con Di Mariano.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Dall’Oglio, Tonali, Bisoli; Spalek; Torregrossa, Donnarumma. A disposizione: Andrenacci, Gastaldello, Semprini, Viviani, Dessena, Rodriguez, Morosini, Tremolada. Allenatore: Eugenio Corini.

VENEZIA (3-5-2): Vicario; Cernuto, Modolo, Coppolaro; Bruscagin, Schiavone, Segre, St Clair, Garofalo; Bocalon, Di Mariano. A disposizione: Lezzerini, Fornasier, Domizzi, Suciu, Pinato, Zennaro, Lombardi, Rossi, Zampano, Bertinato, Vrioni. Allenatore: Serse Cosmi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510