HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Rinnovo Icardi: cosa farà il capitano dell'Inter?
  Resterà all'Inter senza rinnovo
  Rinnoverà il contratto in scadenza nel 2021
  Non rinnoverà e lascerà l'Inter in estate

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Cagliari-Juventus - Allegri con il dubbio Dybala

Fischio d'inizio questa sera alle ore 20.45. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
06.01.2018 06:55 di Patrick Iannarelli   articolo letto 10328 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nessuna distrazione, per nessuna delle due squadre. Cagliari e Juventus si sfidano in un match molto importante: la ventesima giornata servirà ad entrambe per proseguire nei propri obiettivi, diametralmente opposti. I padroni di casa vogliono la salvezza e devono assolutamente racimolare punti: la quota si alza, chi si ferma è perduto. I bianconeri vogliono mantenere la scia del Napoli: nessuna distrazione prima delle vacanze e solita cattiveria agonistica. Senza nessun tipo di scusa.

COME ARRIVA IL CAGLIARI – Nell’ultimo periodo il Cagliari non ha attraversato un buon momento di forma. Prima della vittoria contro l’Atalanta, sono arrivati cinque risultati senza vittoria. Venti punti in classifica, i sardi sanno che devono assolutamente fare risultato. Sarà importante la spinta del proprio pubblico e lo stesso López ha chiesto una prestazione al di sopra delle aspettative. Due squalifiche, di cui una davvero pesante: l’assenza di Joao Pedro è sicuramente un bel problema. Assente anche Miangue, per il resto López ha tutti a disposizione. Rafael va in porta, sicura la difesa a tre: Romagna, Andreolli e Ceppitelli scenderanno in campo dal primo minuto, anche se Pisacane potrebbe insediare lo stesso Andreolli. In caso di centrocampo a cinque, Padoin e Faragò andranno sulle corsie esterne, con Barella, Cigarini e Ionita al centro del campo. Barella ha recuperato, ma in caso di defezione dell’ultimo minuto potrebbe scendere in campo Van der Wiel, con Faragò che si sposterebbe al centro. Farias e Pavoletti sembrano essere i due attaccanti che tenteranno di scardinare la difesa.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Sei vittorie consecutive e la semifinale di Coppa Italia conquistata nel derby contro il Torino. Ora i bianconeri devono assolutamente concentrarsi per l’ultimo sforzo prima della pausa e trovare la diciottesima vittoria in campionato. Non sarà facile davanti ad una Sardegna Arena praticamente stracolma, ma servirà una gran prova di forza. La cattiveria agonistica non manca e questa squadra ha dimostrato le sue doti in diverse occasioni. Sono venti i convocati, con De Sciglio, Marchisio, Cuadrado e Buffon fuori dalla lista per via dei problemi fisici. Assente anche Howedes, che ritornerà nel mese di febbraio. Lo stesso Allegri ha molti dubbi, soprattutto sul modulo: a quanto pare il dubbio sembra essere proprio sul centrocampo, ma con l’assenza di Marchisio potrebbe optare per il 4-2-3-1. Attualmente il 4-3-3 sembra essere la soluzione plausibile, con Szczesny tra i pali. In difesa Benatia e Chiellini sono sicuri del posto, con Barzagli e Alex Sandro a completare il reparto. In caso di cambio modulo c’è anche il dubbio tra Lichtsteiner e lo stesso Barzagli. A centrocampo vedremo Pjanic in cabina di regia, con Khedira e Matuidi a supporto. In caso di opzione a due, uno dei due si accomoderà in panchina. In attacco ci sono due sicurezze, ovvero Higuain e Mandzukic. Allegri ha esposto anche i suoi dubbi sulla presenza di Dybala, con Douglas Costa pronto a scendere in campo: in caso di 4-2-3-1 i due possono giocare insieme, mentre in caso di attacco a tre il tecnico bianconero potrebbe sorprendere ancora.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CAGLIARI (3-5-1-1): Rafael; Romagna, Andreolli, Ceppitelli; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; Farias; Pavoletti. A disposizione: Cragno, Crosta, Van der Wiel, Pisacane, Capuano, Dessena, Cossu, Deiola, Giannetti, Sau, Melchiorri. Allenatore: Diego Luis López.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Barzagli, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Higuain, Mandzukic. A dispozione: Pinsoglio, Loria, Asamoah, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Douglas Costa, Bentancur, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Napoli, De Laurentiis: "Allan? Nessuna offerta. Ma col PSG siamo amici" Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato ai microfoni dell'emittente francese RMC Sport delle voci sul possibile passaggio di Allan al PSG: "Non ho ricevuto alcuna offerte. Ma i due club parlano spesso per valutare eventuali occasioni, siamo amici. Vedremo se ci sarà...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510