HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi sarà il capocannoniere del Mondiale?
  Cristiano Ronaldo
  Lionel Messi
  Neymar
  Romelu Lukaku
  Harry Kane
  Antoine Griezmann
  Denis Cheryshev
  Sergio Aguero
  Gabriel Jesus
  Diego Costa
  Timo Werner
  Dries Mertens
  Luis Suarez
  Kylian Mbappé
  Artem Dzyuba
  Edinson Cavani
  Falcao
  Mario Mandzukic
  Thomas Muller
  Altro

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Cagliari-Napoli - Sarri punta al momentaneo +4

Calcio d'inizio ore 20.45: Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
26.02.2018 06:50 di Arturo Minervini   articolo letto 4821 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Posticipo del lunedì crocevia importante nella corsa scudetto. A chiudere il 26° turno del campionato di Seria A sarà la sfida in programma domani sera tra Cagliari e Napoli, con l’attuale capolista che giocherà consapevole di poter allungare a +4 sulla Juve, che ha visto rinviata per neve la sua gara con l’Atalanta. Sfida molto interessante, che ha sempre regalato diverse emozioni negli anni scorsi e tanti gol. I padroni di casa proveranno a fermare il cammino di un Napoli che in trasferta ha lasciato davvero le briciole agli avversari: in 12 trasferte 11 vittorie ed 1 un pareggio sul campo del Chievo per la squadra di Sarri. Tra le mura amiche il Cagliari è squadra che non ama il pareggio: in 12 gare 4 vittorie 1 pari e ben 7 sconfitte per gli isolani, che faticano a trovare la via del gol tra le mura amiche, con appena 13 marcature all’attivo. La sfida dello scorso anno fu un dominio assoluto dei partenopei che si imposero 5-0 con una tripletta di Mertens e le reti di Hamsik e Zielinski.

COME ARRIVA IL CAGLIARI - Non mancheranno certo gli stimoli ai padroni di casa, ma Diego Lopez dovrà fare a meno di un uomo diventato fondamentale come Cigarini, tra l’altro ex del Napoli, oltre a Pisacane e Farias che non sono stati convocati perché non al meglio. C’è la volontà di mettersi alle spalle la sconfitta sul campo del Chievo e per farlo il tecnico pare intenzionato a schierare una formazione leggermente più accorta. Il modulo potrebbe essere un 3-5-2 con Cragno tra i pali e difesa composta da Romagna (che ha superato Andreolli nel ballottaggio), Castan e Ceppitelli. Nel folto centrocampo Barella prenderà le chiavi della regia, con Ionita e Joao Pedro si suoi fianchi. Sulle corsie a destra tra Faragò e Padoin a sinistra (l’alternativa resta Lykogiannis). A dare sostegno a Pavoletti (arrivato in Sardegna proprio dal Napoli la scorsa estate) ci sarà Sau.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Azzurri reduci dall’impegno in Germania, che ha regalato la vittoria sul campo del Lipsia ma non la qualificazione agli ottavi di Europa League. Maurizio Sarri ora dovrà gestire solo il campionato e pare ancora più improbabile pensare a grandi stravolgimenti nella formazione tipo. Negli azzurri out Chiriches, prima convocazione per Milic arrivato dal mercato degli svincolati. Ancora ai box Arek Milik, che dovrebbe essere convocato per la prossima sfida in campionato contro la Roma. Formazione tipo per i partenopei con 4-3-3 con Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly e Mario Rui acciaccato dopo il Lipsia, ma dovrebbe stringere i denti. Non è da escludere però l’ipotesi Maggio. In cabina di regia Jorginho, con Allan ed Hamsik (Zielinski arma da usare a gara in corso), mentre in attacco il solito trio con Callejon, Insigne e Mertens.

PROBABILI FORMAZIONI -

CAGLIARI (3-5-2-) - Cragno, Romagna, Castan, Ceppitelli; Faragò, Joao Pedro, Barella, Ionita, Padoin; Joao Pedro; Borriello. A disp.: Rafael, Andreolli, Lykogiannis, Miangue, Caligara, Cossu, Deiola, Dessena, Sau, Ceter, Han. All.: Diego Lopez.

NAPOLI (4-3-3) - Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens. A disp.: Sepe, Rafael, Tonelli, Maggio, Milic, Rog, Diawara, Zielinski, Machach, Ounas. All.: Maurizio Sarri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Ascoli, Lores Varela verso l’addio: si lavora alla risoluzione consensuale Ignacio Lores Varela e l’Ascoli, prove di addio. Si lavora alla risoluzione consensuale del contratto. Alla base della separazione motivi personali del dell’esterno uruguaiano classe 91. Sviluppi entro pochi giorni, Lores Varela e l’Ascoli sono pronti a salutarsi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy