HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Cagliari-Roma - Scelte obbligate per Di Fra

Fischio d'inizio questo pomeriggio alle ore 18.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
08.12.2018 06:08 di Patrick Iannarelli   articolo letto 3586 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Riscatto. Sarà questa la parola comune a Cagliari e Roma, che si sfideranno nella 15a giornata di serie A. Entrambe le squadre devono assolutamente ritrovare la vittoria, ma soprattutto una costanza che manca e che penalizza il percorso complessivo. L'obiettivo dei sardi è ovviamente la salvezza anticipata: fino a questo momento i numeri ci sono, ma una squadra con queste qualità può esprimere un buon calcio. I giallorossi sono chiamati alla vittoria, anche perché pesa più il match della Sardegna Arena che quello di Champions League. L'infermeria è ancora piena, dunque bisognerà correre ai ripari. Di Francesco si gioca molto, ora bisogna tornare a vincere.

COME ARRIVA IL CAGLIARI – Tre pareggi consecutivi, l'ultimo contro il Frosinone. Sarà una sfida molto importante per gli uomini di Maran, non solo per quanto riguarda la classifica. Serve misurarsi con le migliori del campionato, anche per capire il valore collettivo di tutta la squadra. E fino a questo momento la grinta non è mai mancata. I rossoblù, soprattutto con le compagini più organizzate, hanno dimostrato di non mollare mai. Dunque servirà un'altra prova di spessore anche con i giallorossi. Mancherà Barella, squalificato dopo il rosso rimediato contro i gialloblù. Lykogiannis non rientra nella lista dei convocati, assente anche Castro (stagione finita per il giocatore sudamericano). Cragno confermato in porta, Srna, Ceppitelli e Padoin andranno a comporre il pacchetto arretrato. Unico dubbio Klavan, al momento favorito su Romagna. Faragò e Ionita andranno a supporto di Bradaric, davanti Pavoletti con Joao Pedro e Farias sulla trequarti. Attenzione a Sau, che potrebbe essere la sorpresa dell'ultimo minuto.

COME ARRIVA LA ROMA – I giallorossi stanno vivendo un periodo altalenante, soprattutto in campionato. L'obiettivo Champions League sembra lontano, ma il quarto posto dista soltanto cinque punti. Bisogna ritrovare quella serenità, anche perché alcuni uomini stanno giocando al di sotto del loro potenziale. Il match contro l'Inter ha ridato linfa vitale ai giallorossi, ma serve essere più concreti nei momenti decisivi. Non ci sono problemi solo di punti, Di Francesco dovrà risolvere anche i guai fisici. Pellegrini, De Rossi, Dzeko ed El Shaarawy non sono stati convocati. Torna Pastore, ma al momento l'ex PSG non ha minuti nelle gambe. Trequarti affidata a Zaniolo, con Under e Kluivert a supporto di Schick. In mediana non si cambia, anche perché la coperta e corta. Nzonzi e Cristante costruiranno gioco davanti la difesa. Fazio torna titolare, Marcano potrebbe sostituire Manolas: il greco ha subito una botta in allenamento, le condizioni verranno valutate domani. Florenzi e Kolarov sono scelte quasi obbligate così come Olsen. Il turnover ci sarà probabilmente nella sfida contro il Viktoria Plzen.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Srna, Klavan, Ceppitelli, Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Joao Pedro, Farias; Pavoletti. 
A disposizione: Rafael, Aresti, Pajac, Andreolli, Dessena, Cigarini, Cerri, Pisacane, Sau, Doratiotto, Verde, Romagna.
Allenatore: Rolando Maran

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Marcano, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick. 
A disposizione: Fuzato, Mirante, Luca Pellegrini, Juan Jesus, Perotti, Santon, Pastore, Manolas, Riccardi, D'Orazio
Allenatore: Eusebio Di Francesco


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Claudio Nassi: i 7 nazionali della Fiorentina Dice Kant: "L'uomo è un legno troppo storto per raddrizzarlo". Il toscano di più, anche per le tipologie che lo distinguono. Ci sono quello di scoglio e quello di sabbia, quello del contado, scaltro come pochi, il cittadino e altri ancora. Discende dagli Etruschi, popolo di grandi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510