HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
"Messi venga in Italia". CR7 lancia la sfida, credete sia possibile?
  E' solo una provocazione, Messi chiuderà al Barcellona
  In caso di addio, andrà da Guardiola
  Perché non 'con' CR7? La Juve dovrebbe pensarci
  Superato il FFP, può essere il regalo di Elliott al Milan
  Suning può provarci: Messi all'Inter contro CR7 alla Juve
  Messi come Diego. Perché non chiudere al Napoli?
  Andrà al PSG se lasceranno Mbappé o Neymar

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Carpi-Parma - Baraye favorito come vice Calaiò

Fischio d'inizio alle 15. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
25.11.2017 06:56 di Vito Aulenti  Twitter:    articolo letto 1401 volte
Fonte: ParmaLive.com
© foto di Federico Gaetano

Dopo la netta vittoria interna con l'Ascoli, valsa il momentaneo primo posto in classifica, il Parma proverà - sulle ali dell'entusiasmo - ad allungare la propria striscia positiva al Cabassi, dove troverà un Carpi arrabbiato e desideroso di riscattare la fragorosa sconfitta patita nello scorso weekend in quel di Perugia. Sono 14 i precedenti totali a Carpi, dove i padroni di casa si sono imposti in ben 8 occasioni: sono 4, invece, i successi sul campo dei biancorossi della formazione ducale. Ad arbitrare il match, valido per la sedicesima giornata d'andata del campionato di Serie B, sarà il signor Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, affiancato dagli assistenti Colella e Cipressa, e dal quarto ufficiale, il signor Fabio Pasciuta di Agrigento.

COME ARRIVA IL CARPI - Possibile ritorno al 4-4-2 per mister Antonio Calabro, che nel derby contro i crociati sarà orfano di Jelenic e Concas. A protezione di Colombi, dovrebbe esserci il quartetto composto da Pachonik, Brosco, Ligi e Poli, mentre nella zona nevralgica del campo dovrebbe esserci spazio per Verna e Mbaye, con Belloni e Saric impiegati ancora come ali, un po' come successo con Ascoli e Brescia. In attacco, accanto a Malcore, agirà uno tra Mbakogu e Nzola, con il primo attualmente in vantaggio sul secondo.

COME ARRIVA IL PARMA - La novità più importante in casa biancocrociata riguarda ovviamente il sostituto di Emanuele Calaiò, che dovrebbe essere uno tra Nocciolini e Baraye: favorito quest'ultimo, ottimo protagonista della vittoria sull'Ascoli nell'ultimo weekend. Sulle corsie invece ancora Di Gaudio e Insigne, con il napoletano assolutamente insostituibile dopo l'ultimo mese. A centrocampo rientro dal primo minuto previsto per Munari, al fianco di Scavone e Scozzarella: Dezi dovrebbe invece partire dalla panchina. Solita difesa, intoccabile: con Gagliolo e Mazzocchi sulle fasce, al centro ci saranno Iacoponi e Lucarelli.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Brosco, Ligi, Poli; Belloni, Verna, Mbaye, Saric; Mbakogu, Malcore.
A disposizione: Serraiocco, Brunelli, Vitturini, Capela, Sabbione, Calapai, Romano, Giorico, Pasciuti, Saber, Manconi, Carletti, Nzola.
Allenatore: Calabro.

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli, Gagliolo; Munari, Scozzarella, Scavone; Insigne, Baraye, Di Gaudio.
A disposizione: Dini, Nardi, Germoni, Ramos, Scaglia, Sierralta, Barillà, Corapi, Dezi, Frediani, Nocciolini, Siligardi.
Allenatore: D'Aversa.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con Marchetti “L’Ascoli è forte, ha voglia di riscatto. Sarà una partita difficile, importante. Dare continuità ci proietterebbe in alto, vogliamo fare bene”. Così a TuttoMercatoWeb il dg del Cittadella, Stefano Marchetti, in vista della partita contro l’Ascoli. Mercato: che farete a gennaio? “Questa...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
-->