HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A: quale di questi attaccanti vi ha deluso di più?
  Giovanni Simeone
  Edin Dzeko
  Arkadiusz Milik
  Patrik Schick
  Marko Pjaca
  Paulo Dybala
  Duvan Zapata
  Keita Balde Diao
  Simone Zaza

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Chievo-Bologna - Ballardini si affida a Lazaros

25.03.2014 07:25 di Marco Frattino   articolo letto 11577 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Match chiave per la zona salvezza quello in programma domani sera al Bentegodi di Verona, dove il Chievo e il Bologna si giocano una fetta importante del proprio futuro. I clivensi e i felsinei arrivano alla sfida con umori opposti: da un lato la squadra di Ballardini, in silenzio stampa a vittoriosa domenica contro il Cagliari in un altro scontro diretto, dall'altra parte c'è l'undici di Corini che arriva da tre ko nelle ultime quattro giornate ed è reduce dalla sconfitta interna contro la Roma di Rudi Garcia di sabato scorso. La classifica al momento è tutt'altro che tranquilla per entrambe le compagini: il Bologna ha 26 punti in graduatoria, due in più del Chievo che occupa la terzultima piazza insieme al Livorno. Rossoblù e gialloblù sono dunque arrivati al rettilineo finale, i clivensi cercano il sorpasso ma da qui alla fine ogni passo falso può rivelarsi fatale.

COME ARRIVA IL CHIEVO VERONA. Corini dovrà nuovamente rinunciare a Guana, centrocampista ai box dallo scorso 9 marzo per l'elongazione del bicipite destro nella gara col Genoa, resta da valutare la condizione fisica di Dramé così come quella di Théréau. In attacco spazio per Obinna, che sabato sera ha mostrato di essere in grande ripresa nei suoi minuti trascorsi in campo: l'ex Inter affiancherà Paloschi nel tandem offensivo veronese.

COME ARRIVA IL BOLOGNA. Christodoulopoulos con due rigori (uno col Livorno e l'altro col Cagliari) ha interrotto il lungo digiuno di gol della formazione emiliana, ma ora c'è da curare la sterilità su azione che dura da ben 606'. Ieri la formazione è tornata in ritiro e oggi dovrebbe parlare Ballardini, fermo restando che la squadra - come annunciato da Garics - ha deciso di rilasciare dichiarazioni solo dopo la 38° giornata. Per quanto riguarda la formazione titolare, scontata la squalifica a centrocampo si rivede Krhin che darà man forte a Perez. Probabile il ritorno alla difesa a tre, che Ballardini spera di far guidare da Natali nonostante la contusione per un pestone ad una mano rimediato domenica. Restano da verificare anche le condizioni di Kone, il quale ieri ha effettuato un allenamento differenziato e dovrebbe sicuramente rientrare per il match del weekend contro l'Atalanta.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Giro d'Italia: Abruzzo, stella Verratti. E crescono gli allenatori Decisamente maggiori i successi a livello individuale per l'Abruzzo, rispetto quelli ottenuti con i club. L'unica società arrivata nel massimo campionato è il Pescara, che ha avuto il suo periodo migliore sul finire degli anni '80 con il calcio frizzante di Giovanni Galeone, unico...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy