HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Pallone d'Oro, qual è l'esclusione più sorprendente?
  Gareth Bale
  Edinson Cavanti
  Angel Di Maria
  Harry Kane
  Neymar
  Luka Modric
  Paul Pogba
  Sergio Ramos
  Luis Suarez
  Hakim Ziyech

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Cittadella-Ascoli - Bivio cruciale per i playoff

Cittadella-Ascoli alle ore 15.00. Su TMW la diretta testuale, le pagelle e le parole dei protagonisti
28.04.2019 06:34 di Riccardo Caponetti   articolo letto 1215 volte
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

C’è chi non può fare più passi falsi, per non compromettere ulteriormente la corsa ai playoff. E chi invece vuole matematicamente centrare la salvezza e perché no, stupire tutti e provare a entrare nel gruppo di squadre che si giocheranno il terzo slot disponibile per salire in Serie A. Per un Cittadella che ha l'obbligo di portare a casa il bottino pieno, c’è un Ascoli deciso a sognare. Appuntamento oggi alle ore 15.00 al Tombolato per la quartultima giornata del campionato di B. Le due squadre, rispettivamente al 9° e 11° posto, vivono momenti quasi opposti. Gli amaranto, a quota 45 punti in classifica, sono reduci da due sconfitte consecutive. I bianconeri, a 42, hanno vinto 3 delle ultime 4 partite giocate. Il bilancio dei 17 precedenti pende a favore del Cittadella: 8 successi contro 5, con 4 pareggi. Arbitrerà il sig. Maggioni.

COME ARRIVA IL CITTADELLA - Dopo aver viaggiato per un mese a mezzo ad altissima velocità - 4 vittorie e 3 pareggi a cavallo tra febbraio e marzo - le ultime due uscite del Cittadella si sono rivelate molto negative: ko a Salerno e in casa contro la Cremonese. "È uno scontro diretto questo contro l'Ascoli", ha dichiarato mister Venturato, consapevole di essere arrivato a un bivio cruciale della stagione: tre punti oggi vorrebbe dire tornare in zona playoff, distante una lunghezza (c'è il Perugia a 46). Consueto 4-3-1-2 per i granata, che dovranno fare a meno di Bussaglia, Finotto e Ghiringhelli (out per una lesione al polpaccio sinistro). Rispetto all'undici sceso in campo nell'ultimo turno, ci potrebbero essere due cambi: Adorni per Frare come centrale di difesa e Scappini per Panico in attacco. 

COME ARRIVA L'ASCOLI - Dal pesante 7-0 subito dal Lecce lo scorso 23 marzo la squadra marchigiana ha cambiato registro, collezionando 10 punti in 5 partite. La salvezza, ancora non matematica, è comunque a un passo e con una vittoria oggi al Tombolato si potrebbe aprire una finestra con vista playoff: scenario impensabile un mese fa. "Questa gara potrà farci continuare il percorso o tagliarci fuori, sarà la partita più difficile del nostro campionato", le parole del tecnico Vivarini in conferenza stampa. Anche l'Ascoli si schiererà col 4-3-1-2 e in primis bisognerà capire chi sarà il portiere: Milinkovic-Savic ha giocato la volta scorsa, ma dovrebbe tornare titolare Lanni. Ballottaggio anche a centrocampo per il ruolo di mezz'ala destra con Cavion in vantaggio su Casarini. Assenti per infortunio Beretta, Bacci e Laverone, mentre Addae dovrà scontare l'ultima giornata di squalifica.

PROBABILI FORMAZIONI

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Cancellotti, Adorni, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Branca; Schenetti; Moncini, Scappini. 

A disposizione: Maniero, Frare, Parodi, Camigliano, Rizzo, Siega, Pasa, Proia, Maniero, Panico, Diaw. Allenatore: Roberto Venturato

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Andreoni, Brosco, Valentini, Rubin; Cavion, Troiano, Frattesi; Ciciretti, Ninkovic; Ardemagni. 

A disposizione: Milinkovic-Savic, Scevola, Padella, Quaranta, D'Elia, Casarini, Iniguez, Baldini, Chajia, Coly, Ganz, Ngombo, Rosseti. Allenatore: Vincenzo Vivarini


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

Inter, scelte assegnate per Conte: pochi dubbi e fiducia nelle certezze Pochi i dubbi di formazione che attanagliano Antonio Conte in vista della gara, quasi decisiva, in Champions League contro il Borussia Dortmund. Il tecnico salentino sembra infatti destinato ad affidarsi ai suoi ormai consolidati titolari, con il rientro di Asamoah e Godin tra la...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510