HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Croazia-Danimarca - Dalic rimette i titolari

Fischio d'inizio alle ore 20. Cronaca live, pagelle e voci dei protagonisti su TuttoMercatoWeb.com
01.07.2018 06:55 di Dimitri Conti  Twitter:    articolo letto 3898 volte
© foto di Imago/Image Sport

A metà degli ottavi di finale ci si imbatte in Croazia-Danimarca, sfida dal sapore tutto europeo. La squadra ex-jugoslava di Dalic ha lasciato a bocca aperta tutti gli spettatori neutrali nel modo in cui ha toreato l'Argentina nella seconda partita di un raggruppamento letteralmente dominato grazie ai nove punti su nove disponibili. Ma adesso i Vatreni sono chiamati alla conferma anche nelle sfide ad eliminazione diretta. Di contro invece partono con qualche favore del pronostico in meno i nordici di mister Hareide, guidati dal talento assoluto di Eriksen, vogliosi comunque di stupire e sovvertire gli esiti già scritti sulla carta. E magari provando ad approfittare del fatto che il turnover corposo operato da Dalic nella precedente gara di fatto renda gran parte dei protagonisti designati ad essere fermi da dieci giorni.

COME ARRIVA LA CROAZIA - Dalic, dopo il maxi-turnover visto con l'Islanda, si affida ai suoi titolari, quelli che hanno sconfitto la Nigeria. In porta riecco dunque Subasic, così come il quartetto difensivo composto dai centrali Lovren e Vida e dai terzini Vrsaljko a destra e Strinic a sinistra. In mediana dopo il turno saltato per squalifica dovrebbe rivedersi Brozovic, anche se Badelj scalpita. Accanto Rakitic, qualche metro più su Modric, uno dei due privati di riposo la scorsa assieme a Perisic, anch'egli dal 1'. Completano l'attacco Rebic a destra e Mandzukic di punta.

COME ARRIVA LA DANIMARCA - Hareide non ha paura della sfida e si gioca la gara schierando i suoi a specchio con il 4-2-3-1. Difende la porta l'ottimo Schmeichel, difeso dai due terzini Dalsgaard (destra) e Stryger Larsen, invece posizionato a piede invertito e dalla coppia di centrali composta da Kjaer e Christensen. In mediana non sembra esserci spazio per Schone: più probabili gli impieghi di Kvist e Delaney. Eriksen a gestire la manovra sulla trequarti, con ai suoi lati Sisto a sinistra e Poulsen a destra. Centravanti ancora favorito dal 1' N. Jorgensen.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Brozovic, Rakitic; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic. A disposizione: Livakovic, L. Kalinic, Coruluka, Jedvaj, Caleta-Car, Pivaric, Kovacic, Bradaric, Badelj, Kramaric, Pjaca. Allenatore: Zlatko Dalic.

Danimarca (4-2-3-1): Schmeichel; Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Stryger Larsen; Kvist, Delaney; Poulsen, Eriksen, Sisto; N. Jorgensen. A disposizione: Lossl, Ronnow, Knudsen, Zanka Jorgensen, Krohn-Deli, Lerager, Schone, Braitwhaite, Dolberg, Fischer, Cornelius. Allenatore: Age Hareide.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Un talento al giorno, Mustafa Kapi: due anni dopo, il battesimo di Terim Ad appena 14 anni, il laterale destro Mustafa Kapi ha fatto parlare di sè a lungo con l'esordio, da prodigio, che l'allora tecnico del Galatasaray Riekerink gli regalò nei minuti finali di un'amichevole con il Levski Sofia. Due anni dopo, il suo talento è stato valorizzato anche dal...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510