HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Cristiano Ronaldo alla Juve: ora chi andrà via?
  Gonzalo Higuain
  Miralem Pjanic
  Daniele Rugani
  Paulo Dybala
  Alex Sandro
  Più di un big
  Nessuno

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Crotone-Lazio - Caicedo per la Champions

13.05.2018 06:24 di Antonino Sergi   articolo letto 4054 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Era il 28 maggio dello scorso anno, teatro l'Ezio Scida ed il Crotone con la vittoria per 3-1 sulla Lazio e la contemporanea sconfitta dell'Empoli si garantiva la prima storica salvezza in massima serie arrivata dopo un rincorsa clamorosa. Walter Zenga spera di ripetere la stessa gara anche in questo campionato garantendo ai pitagorici la permanenza in Serie A. Non sarà un compito facile contro una Lazio in piena corsa per l'ultimo posto disponibile per la Champions League ma nell'ultima gara davanti ai propri tifosi dovrà riscattare la sconfitta contro il Chievo che ha complicato i piani salvezza. Stava andando tutto per il verso giusto invece adesso gli ultimi 180' di campionato decideranno il destino della formazione di Zenga. La Lazio è pronta a giovare del regalo anticipato ricevuto dal Sassuolo che a San Siro ha battuto l'Inter ieri sera, un risultato che permette alla squadra biancoceleste di raggiungere la qualificazione in Champions League con una giornata d'anticipo con un successo allo Scida. Non sarà semplice su un campo infuocato come quello di Crotone ma Milinkovic-Savic e compagni hanno tutte le carte in regola per portare a casa la massima posta anche se lo stesso match di San Siro serve ad imparare che non esistono partite facili in questo campionato. Alla Lazio la qualificazione in Europa League non basta più adesso c'è fame di Champions League.

COME ARRIVA IL CROTONE - Due sole le assenze per Walter Zenga che non potrà fare a meno degli infortunati di lungo corso Budimir e Benali. Conferma per il nuovo bomber Simy al centro del tridente del 4-3-3 pitagorico anche se non è da sottovalutare un probabile impiego del giovane Tumminello, quello contro la Lazio un derby per uno come lui cresciuto nel settore giovanile della Roma. Al fianco del nigeriano ci saranno Trotta e Nalini, quest'ultimo autore della doppietta salvezza contro i biancocelesti lo scorso anno. Nessun dubbio per il tecnico a centrocampo con Stoian, Mandragora e Barberis mentre in difesa rimane il consueto ballottaggio tra Sampirisi e Faraoni con il primo che parte favorito. A completare il reparto ci saranno Ceccherini, Capuano e Martella.

COME ARRIVA LA LAZIO - Problemi non da poco invece per Simone Inzaghi che per questa sfida dello Scida, oltre allo squalificato Luiz Felipe, non avrà a disposizione dei pezzi forti dello scacchiere biancoceleste come Immobile, Parolo e lo spagnolo Luis Alberto. Grande occasione per l'ecuadoregno Caicedo che si gioca una maglia in attacco con Nani con a supporto il solito Milinkovic-Savic ed il brasiliano Felipe Anderson. Partirà titolare anche il giovane Murgia in mezzo al campo al fianco dell'esperto Lucas Leiva con Marusic e Senad Lulic sugli esterni. In difesa rientro importante quello di Radu che sarà l'anello di sinistra del trio completato da De Vrij e Caceres.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian, Barberis, Mandragora; Trotta, Simy, Nalini. A disposizione: Festa, Viscovo, Faraoni, Ajeti, Simic, Pavlovic, Diaby, Crociata, Izco, Zanellato, Rohden, Ricci, Tumminello. Allenatore: Walter Zenga.

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Radu; Marusic, Leiva, Murgia, Lulic; Milinkovic-Savic, Felipe Anderson; Caicedo. A disposizione: Vargic, Guerrieri, Bastos, Basta, Wallace, Patric, Lukaku, Di Gennaro, Nani. Allenatore: Simone Inzaghi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

FOCUS TMW - Da Modric a Golovin: i 5 migliori centrocampisti del Mondiale Luka Modric (Croazia) - Il Pallone d'Oro del Mondiale. Numero 10 sulle spalle, il capitano croato si è caricato sulle spalle la nazionale a scacchi rossi e bianchi portandola fino al sogno finale. Gol pesanti e giocate di fino, peccato solo che sia in parte mancato nell'appuntamento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy