HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Corsa Scudetto: chi s'è rinforzato di più in difesa?
  L'Inter con l'esperienza di Diego Godin
  La Juventus con l'acquisto di De Ligt
  Il Napoli affiancando Manolas a Koulibaly

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Danimarca-Serbia U21 - Danesi costretti a vincere

Fischio di inizio alle ore 21.00. Live testuale, pagelle e dichiarazioni dei protagonisti su Tuttomercatoweb.com
23.06.2019 06:50 di Giorgia Baldinacci   articolo letto 2335 volte
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

La Daimarca cerca una vittoria per sperare di passare il turno, la Serbia per salvare la faccia dopo un Europeo da dimenticare: un match, quello tra le due formazioni che si sfideranno al “Nereo Rocco” di Trieste con fischio d'inizio alle 21, che appare quasi scontato sulla carta ma che può riservare sorprese. Favorita d'obbligo è la formazione di Frederiksen che, dopo aver vinto all'asordio con l'Austria, cerca i 3 punti per approdare in semifinale anche se per ambire al primo posto deve sperare sconfitta della Germania contro l’Austria mentre potrebbe qualificarsi come migliore seconda battendo la Serbia anche se, al pari dell'Italia, rischia di trovarsi vittima del “biscotto” tra Francia e Romania che, con un pari nello scontro diretto di martedì, si ritroverebbero qualificate entrambe. Per la Serbia, invece, c'è solo l'onore in palio visto che, con zero punti in due partite, non può sperare nel passaggio del turno. Ad arbitrare il match il bielorusso Aleksey Kulbakov.

COME ARRIVA LA DANIMARCA – Dopo la sconfitta all'esordio contro la Germania, i danesi si sono ritrovati grazie alla vittoria contro l'Austria e adesso hanno tutta l'intenzione di proseguire battendo la Serbia e sperando in una sconfitta della Germania per passare magari da prima. Un'eventualità difficile, ma nella quale confida il tecnico, Niels Frederiksen, che dovrebbe affidarsi al colaudato 3-4-2-1 con Iversen a difendere i pali e il terzetto difensivo composto da Sorensen, Nelsson e Rasmussen. Mediana folta con Kristensen, Jensen e Maelhe mentre Skov e Bruun Larsen agiranno a sostegno dell'unica punta Wind.

COME ARRIVA LA SERBIA – Due sconfitte, per 2-0 contro l'Austria e per 6-1 contro la Germania, non lasciano nessuna speranza per la Serbia che è gà eliminata dalla competizioni. Per i ragazzi di Goran Djorovic, però, c'è da slavare l'onore e proprio per questo il tecnico non vuole rimediare un'altra figuraccia. Djorovic si schiererà con un prudente 4-4-1-1 con Radunovic tra i pali , Gajic e Bogosavac sugli esterni e la coppia centrale formata da Milenkovic e Babic. In mediana ci saranno Zivkovic, Racic, Lukic e Radonjic con Pantic che agirà dietro la punta Jovic.

PROBABILI FORMAZIONI

DANIMARCA (3-4-2-1) – Iversen; Sorensen, Nelsson, Rasmussen; Kristensen, Jensen, Maelhe; Skov, Brunn Larsen; Wind. A disp: P.Jensen, Dreyer, Poulsen Bager, Abilgaard, Jensen, Andersen, Duelund, Ingvartsen, A.Olsen, Allenatore: Niels Frederiksen

SERBIA (4-4-1-1) - Radunovic;Gajic, Milenkovic, Jovanovic, Bogosavac; Zivkovic, Racic, Lukic, Radonjic; Pantic; Jovic. A disp: Ostojic, Rosic, Markovic, Terzic, Masovic, Randjelovic, Adzic, Loveljic, Lutovac, Saponjic, Zlatanovic. Allenatore Goran Djorovic


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TMW - Inter, ultimatum United per Lukaku. E' l'ultima settimana per chiudere Per l'Inter sono giorni decisivi sul fronte Romelu Lukaku, con lo stesso attaccante che è sparito dalle ultime foto che ritraggono i Red Devils alle prese con gli allenamenti in Asia. L’agente di Lukaku, Federico Pastorello, ha già un accordo di massima con l'Inter (contratto di 5...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510