HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Empoli-Napoli - Torna Zielinski, chance Younes?

03.04.2019 06:03 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 624 volte

Da un lato l'Empoli, chiamato a fare punti per la lotta salvezza. Dall'altro il Napoli, molto più tranquillo in campionato, ma di certo senza aver mollato malgrado il secondo posto stabile. Stasera in scena la sfida tra Empoli e Napoli che si preannuncia divertente, tra due squadre che propongono calcio e di certo non si arroccheranno in difesa. Appuntamento stasera alle 19.

COME ARRIVA L'EMPOLI
- L'Empoli di Andreazzoli - richiamato in panchina dopo l'esonero proprio in conseguenza alla sfida del San Paolo - è terzultimo ed ormai alla disperata caccia di punti dopo il sorpasso del Bologna che sembra avere un altro passo con Mihajlovic. In casa l'Empoli sta provando naturalmente a costruire la sua salvezza e infatti ha raccolto (6 vittorie e 3 pareggi in 15 gare) 21 punti dei 25 totali mentre fuori casa è ultimo con appena 4 lunghezze e zero vittorie. Il tecnico ex Rom privo di elementi secondari come Mchedlidze, La Gumina e Diks, dovrebbe confermare il 3-5-2 con il ritorno di Silvestre nel terzetto con Veseli (favorito su Maietta non al meglio) e Dell'Orco. A centrocampo l'obiettivo azzurro Bennacer con Krunic e Traorè al suo fianco e Di Lorenzo e Pajac sulle corsie esterne. In attacco Farias in supporto a Caputo.

COME ARRIVA IL NAPOLI
- Dopo la vittoria di Roma, il Napoli affronta un'altra trasferta con l'obiettivo di continuare a macinare punti e tenere alto l'entusiasmo in vista della sfida all'Arsenal. Match da non sottovalutare, non solo per i tanti assenti in casa Napoli, ma anche perché storicamente il Castellani è un campo ostico. Prima del successo partenopeo del marzo 2017, infatti, il Napoli non era mai riuscito a vincere ad Empoli. Da quel momento, però, i partenopei hanno vinto le ultime quattro sfide con i toscani in serie A, realizzando 15 reti. Out Insigne Diawara, Chiriches, Ghoulam ed Albiol e probabilmente non verranno rischiati dall'inizio Mertens e Hysaj Nessuna paura per Ancelotti che ruotando dall'inizio ha tutti i giocatori integrati: in difesa torna Malcuit a destra e non è da escludere Luperto per Maksimovic con Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo rientra Zielinski che potrebbe agire al centro con Allan per far eventualmente rifiatare Fabian e lasciare la sinistra a Younes (leggermente favorito su Verdi). In attacco con Milik potrebbe esserci Ounas, ma Verdi è in ballottaggio anche per il ruolo di seconda punta.

PROBABILI FORMAZIONI:

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell'Orco; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré, Pajax; Farias, Caputo. Allenatore: Andreazzoli

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Younes; Ounas, Milik. Allenatore: Ancelotti


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie C

Primo piano

...con Capozucca “L’Ajax ha meritato, ma la Juventus era in un momento di difficoltà e oltre Ronaldo c’è un altro campione come Chiellini la cui assenza si è sentita. È comunque giusto dare i meriti agli avversari”. Così a TuttoMercatoWeb il dirigente del Frosinone Stefano Capozucca commenta la debacle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510