HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK  | RMC SPORT EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Serie A 2017/18: chi è stato il migliore?
  Ciro Immobile
  Mauro Icardi
  Kalidou Koulibaly
  Milan Skriniar
  Allan
  Bryan Cristante
  Sergej Milinkovic-Savic
  Douglas Costa
  Alisson
  Paulo Dybala

Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Empoli-Palermo - Gabriel e Maietta dal 1'

Fischio d'inizio alle 20.30. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
02.02.2018 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 3346 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sfida d'alta classifica al “Castellani”. Sarà il big match fra Empoli e Palermo ad aprire la 24a giornata di campionato, incontro fra due squadre retrocesse dalla A e che puntano al ritorno immediato nel calcio che conta. 43 punti i rosanero, 40 gli azzurri con una possibilità per i toscani di Andreazzoli di agganciare il tandem che guida la classifica formato proprio dai siciliani e dal Frosinone. Occasione ghiotta invece per la squadra di Bruno Tedino che in caso di successo o di pareggio potrebbe essere la nuova capolista per una notte in attesa che i ciociari scendano in campo domani pomeriggio allo “Stirpe” contro il Pescara. I padroni di casa sono in serie positiva da nove giornate dove hanno collezionato cinque vittoria e due pareggi. Gli ospiti non perdono dal 20 novembre, serata in cui furono battuti al “Barbera” dal Cittadella. Da quel momento sono arrivati cinque successi e tre pareggi. Sarà una gara fra il miglior attacco del campionato, 48 i gol realizzati dai toscani di cui 30 dalla coppia Donnarumma-Caputo, e la miglior difesa, 17 le reti incassate dai rosanero. La sfida di andata è stata a dir poco scoppiettante. Alla fine un gol nel recupero del bomber di Altamura, e capocannoniere del torneo, ha inchiodato il punteggio sul 3-3 finale. Empoli e Palermo non si incontrano al “Castellani” in cadetteria dal 3 febbraio 2014: in quell'occasione la sfida si concluse 1-1 con i gol di Lafferty per gli ospiti e di Tavano per i padroni di casa. Nella passata stagione in Serie A furono i toscani a spuntarla per 1-0 grazie alla rete realizzata dal neo entrato Maccarone. Arbitro di prima fascia per la super sfida: sarà infatti Federico La Penna della sezione di Roma 1 il fischietto designato.

COME ARRIVA L'EMPOLI - L'assenza più importante per gli azzurri è relativa a Provvedel. Il portiere friulano, in seguito ad uno scontro di gioco, si è rotto la tibia in allenamento. Al suo posto è arrivato dal Milan Gabriel che sarà con ogni probabilità gettato nella mischia dal primo minuto. In difesa invece potrebbe esserci il debutto anche per Masina, arrivato dal Bologna nel mercato di gennaio, al fianco di Veseli mentre Di Lorenzo e Pasqual saranno gli esterni. A centrocampo non ci sarà lo squalificato Krunic, sostituito con probabilità Brighi o da Lollo mentre Bennacer e Castagnetti completeranno il reparto. In attacco nessun dubbio sulla coppia Donnarumma-Caputo supportati sulla trequarti da Zajc.

COME ARRIVA IL PALERMO - Bruno Tedino dà fiducia a gran parte dell'undici che ha superato il Brescia per 2-0 nell'ultimo turno. Davanti a Posavec potrebbe esserci una linea a tre formata da Dawidowicz, Struna e Bellusci. A centrocampo ipotesi Coronado, che sarà poi libero di agire anche in una posizione più avanzata, Jajalo e Chochev mentre le corsie laterali saranno percorse da Szyminski, in vantaggio su Fiordilino per quella di destra, e da Aleesami, quella di sinistra. In attacco sicuro del posto ci sarà il bomber Nestorovski che sarà aiutato da Trajkovski.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Empoli (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Veseli, Pasqual; Brighi, Castagnetti, Bennacer; Zajc; Caputo, Donnarumma. A disposizione: Terracciano, Giacomel, Piu, Luperto, Traoré, Polvani, Lollo, Ninkovic, Untersee, Imperiale, Rodriguez. Allenatore: Aurelio Andreazzoli.

Palermo (3-5-2): Posavec; Dawidovicz, Struna, Bellusci; Szyminski, Coronado, Jajalo, Chochev, Aleesami; Trajkovski, Nestorovski. A disposizione: Maniero, Pomini, Accardi, Fiore, Rajkovic, Fiordilino, Gnahoré, Murawski, Rolando, Balogh, La Gumina, Moreo. Allenatore: Bruno Tedino.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

ESCLUSIVA TMW - Spagna, il ds Hierro: "Vi racconto la Roja. Italia, rinascerai" Ex capitano del Real Madrid e della Nazionale spagnola, allenatore e oggi nuovamente direttore sportivo della RFEF (Real Federación Española de Fútbol) dopo il Doblete Europeo-Mondiale del 2008-2010 ottenuto alla sua prima esperienza da dirigente. Fernando Hierro è uno che in Spagna...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510   
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy