HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Foggia-Cosenza - C'è Kragl, out Maniero

Fischio d'inizio alle 21. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
01.03.2019 06:50 di Andrea Piras   articolo letto 3996 volte

Sfida fra squadre in salute quella che aprirà la 26a giornata di Serie B. Questa sera allo “Zaccheria” il Foggia ospiterà il Cosenza nell’anticipo del venerdì sera. I rossoneri cercano punti per uscire definitivamente dalle zone basse della classifica. La squadra di Pasquale Padalino infatti ha 23 punti, 29 senza la penalizzazione, e in caso di vittoria potrebbe abbandonare la posizione che vale i playout. I calabresi invece hanno 33 punti in classifica ed occupano una posizione ben più tranquilla e possono guardare al prosieguo della stagione con più ottimismo. I Satanelli sono però affetti dalla “pareggite”. I pugliesi infatti sono la squadra che ha diviso più volte, insieme al Palermo, la posta in palio con l’avversario di turno: sono ben 11 i segni “X” stagionali, di cui cinque nelle ultime uscite ufficiali. I rossoblu stanno viaggiando col vento in poppa: il team di Piero Braglia ha perso solo una volta nelle ultime undici gare e nelle ultime cinque uscite ufficiali ha vinto ben quattro volte mantenendo sempre la porta inviolata. La sfida di andata ha visto il Cosenza imporsi 2-0 sul Foggia grazie ad una doppietta di Tutino mentre gli ultimi precedenti in cadetteria in terra pugliese risalgono a 23 anni fa e sia nella stagione 1995-1996 sia in quella 1996-1997, i rossoneri hanno battuto i calabresi per 1-0. L’incontro sarà diretto dal signor Lorenzo Maggioni della sezione arbitrale di Lecco.

COME ARRIVA IL FOGGIA - Pasquale Padalino dovrebbe variare qualcosa rispetto alla squadra che ha colto un pareggio importante in quel di Ascoli a tempo scaduto. Il modulo dovrebbe essere il 4-3-3 con Leali in porta, Ngawa e Ranieri sugli esterni mentre Billong e Martinelli completeranno il pacchetto arretrato. A centrocampo dovrebbe rientrare Agnelli con Deli e Greco ai lati mentre in attacco dovrebbe esserci Kragl nel tridente con Mazzeo e Chiaretti.

COME ARRIVA IL COSENZA - Piero Braglia dovrebbe confermare il 4-3-3 ma non avrà a disposizione l’infortunato Bittante, oltre al capitano Corsi. In porta ci sarà Perina con Izco ad agire sulla corsia di destra, D’Orazio su quella di sinistra e la coppia formata da Capela e Legittimo al centro. A centrocampo spazio a Palmiero con Bruccini e Sciaudone ai lati mentre il tridente d’attacco sarà formato daTutino, uno fra Litteri e Maniero - con il primo in vantaggio - e Baez.

LE PROBABILI FORMAZIONI

FOGGIA (4-3-3): Leali; Ngawa, Billong, Martinelli, Ranieri; Deli, Agnelli, Greco; Kragl, Mazzeo, Chiaretti. A disposizione: Noppert, Loiacono, Iemmello, Zambelli, Cicerelli, Galano, Marcucci, Boldor, Ingrosso, Matarese. Allenatore: Pasquale Padalino.

COSENZA (4-3-3): Perina; Izco, Capela, Legittimo, D’Orazio; Bruccini, Palmiero, Sciaudone; Tutino, Litteri, Baez. A disposizione: Saracco, Dermaku, Hristov, Mungo, Garritano, Schetino, Misuri, Maniero, Sueva. Allenatore: Piero Braglia.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW - Palermo, intesa di massima con Delio Rossi: domani l’annuncio Un nuovo allenatore per il Palermo. Dopo l’esonero di Roberto Stellone, in arrivo Delio Rossi. Intesa di massima raggiunta, durata del contratto subordinata al raggiungimento della promozione in Serie A. Domani la firma e l’annuncio. Delio Rossi torna a Palermo otto anni dopo, con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510