HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Frosinone-Torino - Zaza e Aina in dubbio

10.03.2019 06:19 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 5614 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport

Una spera di salvarsi, l'altra rincorre il sogno Europa. Frosinone e Torino hanno chiaramente obiettivi diversi, ma tanta voglia di fare bene e conquistare i tre punti. Ne ha più bisogno la squadra di casa, che sarà spinta dai tifosi che popoleranno lo Stirpe. Appuntamento alle 15 di domani, la ventisettesima giornata di Serie A promette bene, a partire proprio da questo match.

COME ARRIVA IL FROSINONE - Proprio il 10 marzo per il Frosinone sarà giusto un mese d'astinenza dai tre punti. L'ultimo successo, conquistato il 10 febbraio in trasferta con la Sampdoria, è un ricordo lontano, ma d'altronde era difficile far punti con Roma e Juventus. La settimana scorsa, poi, il positivo pareggio di Genova contro il Grifone e un'iniezione di fiducia in vista dei queste ultime dodici giornate. Marco Baroni e tutti i suoi ragazzi credono fortemente alla salvezza, distante cinque punti con l'attuale situazione di classifica. L'allenatore ex Benevento, intanto, per questo match dovrà fare a meno di Cassata, squalificato, che potrebbe essere rimpiazzato da Valzania, in ballottaggio con Gori. Per il resto tante conferme: Pinamonti e Ciano in attacco, Chibsah e Viviani in mediana. Dubbi invece sulle fasce nel 3-5-2 di Baroni: Paganini insidia Zampano, Beghetto potrebbe togliere il posto a Molinaro.

COME ARRIVA IL TORINO - Per la prima volta nella storia della Serie A a girone unico, il Torino ha mantenuto la porta inviolata per sei partite consecutive. Mai successo nemmeno ai tempi del Grande Torino, o della squadra campione del 1975/76 oppure dell'ultimo grande Torino di Emiliano Mondonico dei primi anni '90. Questo dato fotografa alla perfezione il momento della formazione di Walter Mazzarri, cresciuta a dismisura in fase difensiva e, pian piano, mostra segnali importanti anche davanti. 41 punti in clasifica, come Lazio e Atalanta al sesto posto. Si sogna in grande dopo i dieci punti nelle ultime quattro gare. Per quanto riguarda la formazione, Mazzarri deve valutare le condizioni di Aina, ma il giovane in prestito dal Chelsea andrà comunque in panchina. Verosimilmente al fianco di Zaza, con Baselli a rimpolpare il centrocampo, Iago Falqué e Belotti in attacco. L'attaccante lucano resta ovviamente la grande incognita di casa Torino, ma non è da escludere la soluzione offensiva: Zaza titolare, Iago pure, Belotti altrettanto e Meité in panchina.

PROBABILI FORMAZIONI:

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Viviani, Valzania, Molinaro; Ciano, Pinamonti. A disposizione: Iacobucci, Krajnc, Simic, Ariaudo, Brighenti, Paganini, Beghetto, Maiello, Gori, Dionisi, Trotta, Ciofani. Allenatore: Baroni

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Belotti, Iago Falque. A disposizione: Icazo, Rosati, Moretti, Bremer, Aina, Berenguer, Zaza, Parigini, Singo. Allenatore: Mazzarri


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Serie B, Benevento avanti al 45° sull'Hellas. In gol Coda Il Benevento chiude in vantaggio il primo tempo del Bentegodi contro l'Hellas Verona. La prima occasione arriva al 13° con Armenteros e Ricci che non trovano la via del gol, parato il tiro dell'attaccante, fuori di poco quello del centrocampista. È poi ancora Ricci poco dopo la mezz'ora...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510