HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Roma e Juventus ce la faranno a qualificarsi ai quarti di finale?
  Si, entrambe
  Solo la Roma
  Solo la Juventus
  No, nessuna delle due

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Genoa-Bologna - Ok Romulo, Destro in panchina

Fischio d'inizio domani alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
15.09.2018 06:18 di Luca Chiarini   articolo letto 8187 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Obiettivo salvezza come denominatore comune per Genoa e Bologna, che domani si ritroveranno faccia a faccia al Ferraris. Affini le ambizioni, diametralmente opposti (o quasi) gli umori: la batosta solo accarezzata contro il Sassuolo, scongiurata dalla rimonta a metà nel finale, non ha corroso gli entusiasmi del Grifone. La truppa di Ballardini vuole vivere un'annata da protagonista, lontana dal fantasma retrocessione scacciato sovente solo al fotofinish. Serve una svolta agli emiliani: inequivocabile il k.o. interno prima della sosta contro un'Inter pur non irresistibile. Lecito parlare di falsa partenza per la gestione Inzaghi, al netto del solo punto raccolto nelle prime tre: non è però tempo di bilanci, e l'ex Venezia ha le carte in regola per invertire il trend. Negli 86 precedenti in A ventuno vittorie Genoa, trentacinque successi per i felsinei e trenta segni X.

COME ARRIVA IL GENOA - Noie muscolari per Favilli e Lisandro Lopez, che rimangono ai box. Torna a disposizione Sandro - candidatura autorevole per il prossimo futuro, ma non nell'immediato -, arruolabili anche Spolli e Romulo, che ha smaltito la botta alla caviglia rimediata in allenamento qualche giorno fa. Fiducia rinnovata a Marchetti, ma Radu è in agguato. Biraschi è insediato da Gunter, uno dei due insieme a Spolli e Zukanovic. Sorpasso di Pedro Pereira su Lazovic, Hiljemark partner di Romulo e Criscito al solito a sinistra. L'attacco è collaudato e non si tocca: ci sarà ancora Pandev a supporto di Piatek e Kouamé.

COME ARRIVA IL BOLOGNA - L'infermeria è affollata: indisponibili Helander e Paz - entrambi alle prese con un problema al ginocchio - oltre a Palacio e al lungodegente Donsah. Inzaghi non fa marcia indietro, e pare intenzionato a confermare quasi in toto il suo undici tipo: davanti a Skorupski ancora Danilo, De Maio e Gonzalez favoriti per gli altri due slot. Mattiello e Dijks gli esterni, con Pulgar in cabina di regia, cinturato da Poli e Blerim Dzemaili. Destro è indietro nelle gerarchie e partirà ancora dalla panchina: saranno Falcinelli e Santander a guidare l'attacco.

Ecco le probabili formazioni:

GENOA (3-4-1-2): Marchetti; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Pedro Pereira, Romulo, Hiljemark, Criscito; Pandev; Piatek, Kouamè. A disposizione: Radu, Vodisek, Gunter, Lakicevic, Lazovic, Mazzitelli, Rolon, Sandro, Bessa, Dalmonte, Lapadula, Medeiros. Allenatore: Davide Ballardini.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; De Maio, Danilo, Gonzalez; Mattiello, Poli, Pulgar, Dzemaili, Dijks; Falcinelli, Santander. A disposizione: Santurro, Da Costa, Calabresi, Mbaye, Nagy, Krejci, Svanberg, Valencia, Destro, Okwonkwo, Orsolini. Allenatore: Filippo Inzaghi.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Rassegna stampa

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 22 febbraio JUVENTUS: OMBRA ZIDANE SU ALLEGRI. INTER: RAKITIC OBIETTIVO PRINCIPALE, L'AGENTE E' GIA' STATO A MILANO. MILAN: SAINT-MAXIMIN RESTA NEL MIRINO. ROMA: NON SOLO DI FRANCESCO, ANCHE MONCHI RISCHIA IN CASO DI MANCATA QUALIFICAZIONE ALLA CHAMPIONS. ATALANTA: PARLANO GASPERINI E ILICIC....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510